Anche le scuole diventano “Green”…in Trentino esiste l’Asilo Mille Colori

BAMBINI, ESTATE IN LIBERTÀ E MENO IMPEGNI

Nel cuore del Trentino ha aperto l’Asilo Mille Colori a Rovereto, un’area di più di 3000 m quadri, di cui 830 coperti, che ha come obiettivo fondamentale quello di rispettare l’ambiente.

Tutte le aule e gli spazi comuni sono stati realizzati, per tre quarti, in legno multistrato e all’interno delle aule ci sono delle grandi finestre che mettono in relazione i bambini con l’ambiente circostante. Proprio il legno è il principale protagonista della scuola, così come gli alberi da frutta in giardino e l’orto. Addirittura ci sono sia una cucina elettrica sia una vasca di raccolta per l’acqua piovana che viene utilizzata per l’irrigazione e per gli scarichi dei bagni.

Asilo Mille Colori RoveretoL’altra idea Green è il riscaldamento a pavimento su tutta la pianta che, in estate, è attivo un sistema di rinfrescamento nel pavimento, controllando anche l’umidità dell’aria, grazie ad un impianto che garantisce un ricambio d’aria con un’alta efficienza nel recupero del calore di quella esausta. Grazie ai pannelli fotovoltaici che ricoprono il tetto, si può parlare di una scuola autonoma dal punto di vista energetica. Ovviamente, in una scuola “dal pollice verde“, non poteva mancare il giardino con diverse aree per giocare e un curatissimo orto nel quale i bambini imparano a coltivare cibi sani e salutari.

Oltre alla scuola del Rovereto, esistono anche altri esempi di scuole strutturate secondo i canoni del rispetto dell’ambiente. Lo scopo è quello di dare il buon esempio ai piccoli aiutandoli ad apprezzare l’importanza del rispetto dell’ambiente. Utilizzando fonti rinnovabili per l’approvvigionamento energetico, impianti di riscaldamento a basso consumo e strutture di legno all’avanguardia, viene incoraggiata la sostenibilità, andando a creare un binomio perfetto tra rispetto dell’ambiente e il benessere dell’individuo.