DIFFERENZIATA, PARMA DOCET. CAPOLUOGO A LEZIONE

194
DIFFERENZIATA, PARMA DOCET. CAPOLUOGO A LEZIONE

Sistema differenziata, Campobasso a caccia di buone idee. Parma ha infatti presentato i risultati sulla sperimentazione della cd. tariffazione puntuale (innovativo sistema volto a premiare i comportamenti eco-virtuosi mediante una più equa distribuzione dei costi) e per il Comune erano presenti il consigliere incaricato al sistema della raccolta differenziata dei rifiuti, Stefano Ramundo e il dott. Roberto Martinino della S.E.A.
Il sindaco Pizzarotti ha presieduto una giornata all’insegna di risultati d’eccellenza, dell’analisi delle criticità riscontrate e delle possibili soluzioni da intraprendere. Per i vari rappresentanti delle amministrazioni è stata un’occasione utile per continuare a condividere le proprie esperienze, analizzare e capire se, e cosa fare, per implementare la buona pratica della raccolta differenziata dei rifiuti, e come garantire scelte “indolori” per i cittadini nonché politiche sostenibili per le amministrazioni.
“E’ stato un onore poter avvicinarsi ancora una volta a quelle che sono le gestioni italiane più virtuose – ha affermato Ramundo – e che stanno facendo davvero la differenza nel Paese, ma questa volta con un pizzico di soddisfazione in più: non eravamo solamente la Città ospite e auditrice, ma abbiamo potuto condividere lo stato dell’arte del nostro progetto e avvertire i nostri anfitrioni che finalmente siamo pronti anche noi, e che presto ci faremo compagnia”.