Festa dell’Albero, evento di Legambiente all’insegna della solidarietà e dell’inclusione sociale

festa dell'albero

Accoglienza, solidarietà e lotta ai pregiudizi sono gli argomenti scelti da Legambiente per la “Festa dell’Albero 2018” che si celebrerà in Molise in 21 novembre. L’evento si pone come obiettivo quello di incoraggiare le comunità locali ad intraprendere azioni per superare le paure del diverso. “Abbiamo intenzione di continuare un percorso di cura del territorio – ha chiarito Legambiente Molise – coinvolgendo ancora una volta le 35 associazioni che sono state nostre partner, i cittadini stranieri che vivono in Italia, gli ospito degli Sprar, i rifugiati, ribandendo che la cittadinanza non è un atto burocratico, ma sentirsi parte e prendersi cura di un territorio e di una comunità”.

A preoccupare i cittadini dovrebbero essere, invece, i cambiamenti climatici, lo smog, il dissesto idrogeologico. Argomenti che non possono essere affrontati senza l’impegno di tutti, al di là dei confini, senza distinzione di credo, genere e provenienza. Le nuove sfide ambientali e sociali richiedono un forte impegno da parte delle nuove generazioni, per questo motivo la “Festa dell’Albero” dedicherà alle scuole una particolare attenzione. La scuola è infatti il luogo della condivisione, della partecipazione, della coesistenza e della valorizzazione di diverse culture. E per contrastare il fenomeno  dell’esclusione sociale, Legambiente ha promosso insieme ad altre decine di associazioni del mondo dell’educazione e della società civile, il manifesto SALTAMURI – Educazione sconfinata per l’infanzia, i diritti, l’umanità. 

La piantumazione di nuovi alberi sarà il gesto simbolico che accompagnerà l’evento, insieme alla costruzione dell’Albero dei valori: un’occasione per restituire alle comunità spazi accoglienti, ma anche per invitare i ragazzi a riflettere sui valori che devono radicarsi nella società affinché si possa convivere nel rispetto di tutti.

L’iniziativa di punta di quest’anno si terrà a Ripalimosani il 21 novembre, alle ore 10, presso il parco adiacente all’Istituto Comprensivo “Alighieri”, con la collaborazione dell’Istituto Comprensivo Alighieri, associazione Man hu, Cooperativa Sociale Man hu, associazione “Dalla Parte degli Ultimi”. Parteciperanno inoltre l’Associazione Culturale Simposio Ripa, il Comune di Ripalimosani e l’associazione Borghi della Salute.

Altri eventi sul territorio si terranno a Campobasso, alle ore 11, presso la scuola Nina Guerrizio, con interventi didattici ed educativi e successiva piantumazione degli alberi da parte dei bambini con la presenza degli ospiti di Cascina Garden.

A Isernia, alle ore 9.00, presso l’Istituto Comprensivo Giovanni XXIII. I bambini intoneranno canti e reciteranno poesie alla presenza dei Carabinieri forestali UTB di Isernia.

A Palata, alle ore 11,00, l’evento organizzato dal Comune avrà luogo presso il plesso scolastico di Palata, con la presenza del Corpo della Guardia di Forestale e rappresentanti delle Istituzioni regionali.

A Spinete, ore 9,00, presso la scuola Primaria “F.Amatuzio – G. Pallotta”, ci sarà la presentazione dei frutti antichi del Molise e l’inaugurazione  del “Giardino di conservazione dei frutti antichi” e la piantumazione di specie arboree autoctone molisane da parte dei bambini.