Ma il mare non vale una cicca? In arrivo “Cenerini” sulle spiagge

Proteggere le spiagge e il mare dai mozziconi di sigaretta, distribuendo "cenerini" in oltre 350 spiagge italiane, Molise compreso.

650
Ma il mare non vale una cicca? In arrivo

Partirà sabato 30 luglio l’iniziativa promossa da “Marevivo” in collaborazione con JTI e il patrocinio del Ministero dell’Ambiente, la campagna “Ma il mare non vale una cicca?”, volta a ripulire le spiagge e le aree marine protette dai mozziconi di sigarette che rendono inquinate e brutte le nostre bellissime spiagge. I volontari dell’associazione saranno impegnati nella giornata di sabato nella pulizia di circa 50 spiagge, lungo 8 chilometri di costa. 350 gli stabilimenti balneari coinvolti dall’iniziativa che porterà sulle spiagge 650 “cenerini”, contenitori pensati apposta per accogliere queste antipatiche cicche. In Molise saranno 17 i cenerini presenti. Un modo per proteggere l’ambiente ed educare i balneatori ad un comportamento più responsabile, dal momento che non si va mai in vacanza dalle buone abitudini.