VERSO IL PARCO NAZIONALE DEL MATESE

139
VERSO IL PARCO NAZIONALE DEL MATESE

“L’istituzione del Parco del Matese può essere un’occasione imperdibile. Ma la parola più importante va ai Comuni. Oggi abbiamo impegnato il Consiglio provinciale di Campobasso, il Presidente e la Giunta ad attivarsi per partecipare e promuovere forme di supporto per il dibattito pubblico con le comunità locali interessate, concordando una strategia unitaria con le altre istituzioni coinvolte, in particolare la Regione Molise e le Amministrazioni comunali: l’obiettivo è valutare l’ipotesi di istituire il Parco nazionale”. Lo afferma Micaela Fanelli, capogruppo di centrosinistra alla Provincia di Campobasso e segretario regionale Pd, che in merito all’istituzione del Parco nazionale del Matese ha presentato in aula un odg, accolto con voto favorevole dal Consiglio e che ha stimolato un confronto serio, propositivo e di contenuti. Tutti i consiglieri, Fanelli in primis, hanno sottolineato che il ruolo può essere servente rispetto alla volontà che solo gli amministratori comunali possono esprimere.
La Provincia si impegnerà a “supportare le iniziative promosse presso il Governo nazionale e il Parlamento. L’istituzione del Parco può essere fondamentale: tuteliamo la biodiversità, promuoviamo la green economy, sviluppiamo potenzialità turistiche e ricreative. Tutto questo potrebbe far rinascere una comunità. Il Parco può rappresentare una formidabile opportunità di sviluppo economico e sociale per le popolazioni locali, attraverso la gestione sostenibile delle sue ricchezze naturali in un territorio che più di ogni altro soffre oggi della crisi economica e dell’assenza di prospettive”.
Tante finora le iniziative per il Parco: da parte di Legambiente, associazioni, comitati e amministrazioni comunali dell’area. Il Matese è Al momento l’unico gruppo montuoso dell’intera dorsale appenninica a non essere interessato da un’area protetta. Alcuni passi significativi sono stati già compiuti dal Governo attuale, ora si deve procedere per la realizzazione. In questo filone si colloca un importante convegno con esperti, autorità, associazioni nazionali e locali, sindaci e amministratori previsto per venerdì 13 febbraio alle ore 17 a Sepino.