VIGILI DEL FUOCO, ISTITUITO IL DISTACCAMENTO A RICCIA

194
Vigili del fuoco

La notizia adesso è ufficiale: il Ministero dell’Interno ha istituto un distaccamento volontario dei vigili del fuoco a Riccia.
Il provvedimento, firmato dal sottosegretario Gianpiero Bocci, consegna al territorio del Fortore un presidio indispensabile per la difesa del territorio, considerate le sue particolarità, la sua conformazione e la distanza da altri presidi e le numerose emergenze presenti: dai fenomeni di dissesto agli altri rischi naturali e antropici.
«Si tratta di una conquista importante per il nostro territorio – dice il sindaco di Riccia Micaela Fanelli – che arriva pochi giorni dopo la decisione di istituire un presidio simile nel territorio di Venafro. È il segno che il Governo nazionale tiene in grande considerazione il nostro Molise, in tutti i suoi angoli. Per questo voglio ringraziare sentitamente il sottosegretario Bocci che ha firmato il provvedimento mantenendo l’impegno e l’ingegner Donato Barone, direttore regionale dei Vigili del Fuoco per il Molise, per averci lavorato concretamente. Ringrazio anche tutti quelli che in passato e in questi giorni si sono impegnati per raggiungere un risultato importante per il nostro territorio e per la formazione dei nostri giovani. Il presidio – conclude il sindaco Fanelli – sarà ospitato nei locali dell’ex liceo scientifico, dopo gli opportuni lavori di adeguamento».