Cambieremo dopo l’emergenza? Mettiamoci alla prova! Ecco come

isnet evid

Il Coronavirus ha colpito la nostra vita a bruciapelo, ha scosso non solo le nostre abitudini, ma anche i nostri pensieri, i nostri sentimenti, la vision che abbiamo dell’esistenza collettiva. Ma quanto davvero ci cambierà questa dura esperienza?

Se lo chiede e ce lo chiede l’Associazione Isnet, il network cui afferiscono quasi 2000 imprese sociali italiane (tra cui la cooperativa Sirio), che ha diffuso un questionario (anonimo) attraverso il web. Alcune domande per capire, attraverso il contributo di ciascuno di noi, l’impatto emotivo e valoriale dell’emergenza Covid sulla nostra comunità.

Come saremo dopo questa dura avventura? Con quali occhi guarderemo il futuro? Quali cambiamenti ci aspettiamo nei nostri comportamenti, atteggiamenti, idee? Sono le questioni che si affrontano dedicando qualche minuto a questa interessante iniziativa, condividendo aspirazioni, intenzioni, pensieri, paure e desideri.

La ricerca, la conoscenza, l’informazione sono alla base del miglioramento delle persone e delle organizzazioni – spiega Alberto Cesari responsabile Area Ricerca – Associazione Isnet è da sempre impegnata nel cogliere segnali positivi, sfide da affrontare, criticità da superare e questa ricerca vuole essere un primo passo per creare una comunità di cambiamento“.

Chiunque può dare il proprio preziosissimo contributo e diffondere l’iniziativa; basta rispondere velocemente alle domande sul sito. Al termine tutti potremo consultare i risultati di chi ha già risposto, per capire come gli altri stanno vivendo questo momento. Il tutto in una logica di confronto, relazione e condivisione.

Fra sei mesi, poi, un nuovo sondaggio di verifica: che cosa accadrà? Vedremo.