Flixbus: nuovi collegamenti da Termoli e Campobasso e una fermata a Bojano

523
flixbus

FlixBus si consolida in Molise: l’operatore della mobilità annuncia oggi nuovi collegamenti con Termoli e Campobasso e l’istituzione di una nuova fermata a Bojano. Con il potenziamento delle connessioni, l’azienda degli autobus verdi mira ad agevolare i flussi turistici in uscita dalla regione e a facilitare al contempo l’accesso al territorio molisano in vista dell’estate.

Termoli: nuovi collegamenti con l’Abruzzo. Collegati anche il Gargano e l’aeroporto di Napoli

Prima città del Molise a essere integrata nella rete di FlixBus, Termoli assisterà anche nelle prossime settimane a sviluppi importanti sul piano della mobilità: innanzitutto, le prime connessioni con Ortona, Lanciano e Teramo, che affiancandosi a quelle esistenti con Chieti, Pescara e altre città, consolidano l’offerta delle relazioni Molise – Abruzzo disponibili. In secondo luogo, le prime corse verso l’aeroporto di Napoli (collegato due volte al giorno), che si aggiungono a quelle già operative verso Fiumicinoper consentire ai Termolesi di raggiungere con facilità i terminal in vista dell’estate. Dal 14 giugno Termoli sarà infine collegata colGargano grazie a nuove corse per Lesina, Rodi, Peschici e Vieste.

Campobasso: nuove destinazioni raggiungibili sulla costa adriatica e in Campania

Anche da Campobasso si possono già raggiungere gli aeroporti di Napoli e Fiumicino; giovedì 24 maggio partiranno inoltre i collegamenti con Avellino e Benevento. Dal 14 giugno saranno infine attive connessioni con alcune delle più note località della costa adriatica: dal capoluogo si potrà arrivare a Rimini, Riccione e Cattolica in Romagna e Lesina, Rodi, Peschici e Vieste in Gargano.

Nuova fermata a Bojano: prime corse per Lazio e Campania in partenza giovedì prossimo

Un’ulteriore novità per il territorio è rappresentata dalla nuova fermata di Bojano, che da giovedì 24 maggio sarà collegata conRoma, Fiumicino, Napoli, Avellino e Benevento.

Tutti i collegamenti sono prenotabili online, via app e in agenzia, e sono operati in collaborazione con una rete di aziende partner dall’esperienza pluriennale che svolgono il servizio operativo mettendo a disposizione mezzi e autisti, mentre FlixBus si occupa della pianificazione di rete, del marketing, della comunicazione e del pricing. A bordo, Wi-Fi gratuito, prese elettriche, sedili reclinabili e toilette.