Guilmi (CH) in fermento per l’incantevole infiorata del Corpus Domini

70
GUILMI infiorata

Come da parecchi anni a questa parte, il borgo di Guilmi, splendido paesino dell’entroterra vastese, è in fermento per la realizzazione della tradizionale “Infiorata del Corpus Domini”, che quest’anno viene celebrata sabato 17 giugno.

Le strade del paese saranno decorate con un tappeto floreale multicolore sul quale, la sera del 17 giugno, passerà la processione del Corpus Domini che servirà a testimoniare, ancora una volta, la grande fede dei guilmesi.

Parecchi giorni prima dell’evento tutti gli abitanti di Guilmi si danno da fare per reperire e mettere da parte la maggiore quantità possibile di fiori di tutti i colori, selezionare  e conservare i petali che serviranno per adornare i quadri disegnati per terra nel percorso prescelto. I campi e i giardini vengono battuti alla ricerca di fiori i cui petali sono separati a seconda dei colori: il rosso dei papaveri, il giallo delle ginestre, il bianco/rosa/rosso delle rose e degli oleandri, il verde delle felci, ecc…

Dove non si può arrivare con i colori dei fiori, si sopperisce con altri materiali, tutti rigorosamente naturali (trucioli di legno, caffè, zucchero, riso, ecc..).

La maggior parte dei quadri, che saranno via via colorati, sono di argomento religioso o sono ispirati ad avvenimenti recenti ed attuali.

La mattina dell’evento, molto presto, si comincia con tagliare le foglie, soprattutto quelle grandi, in pezzetti piccoli; poi i disegnatori danno le ultime disposizioni a coloro che, chi in ginocchio, chi steso per terra, chi seduto, fanno del loro meglio per realizzare il quadro che gli è stato assegnato.

Al termine del lavoro è una gioia per gli occhi ammirare le opere che sono uno splendido connubio di  arte e spiritualità.

La sera la processione passerà sul tappeto lussureggiante e profumato. Occasione turistica e culturale da non perdere.