Nuove corse in bus da Campobasso, Termoli e Isernia per le città del nord

ferrovie del gargano

Ferrovie del Gargano s.r.l., attualmente la realtà più significativa della Provincia di Foggia in ordine al trasporto pubblico, e Marino s.r.l., azienda pugliese di trasporto passeggeri su gomma anche a livello internazionale, annunciano l’avvenuta entrata in esercizio delle nuove linee che collegano il Molise al Nord Italia: in particolare, le corse – tutte di tipo diurno – serviranno i passeggeri che da Isernia, Bojano, Campobasso e Termoli vorranno raggiungere Ancona, Bergamo, Bologna, Bolzano, Empoli, Ferrara, Firenze, Forlì, La Spezia, Milano, Modena, Nova Milanese, Novara, Padova, Parma, Pisa, Reggio Emilia, Rho, Rimini, Settimo Torinese, Torino, Trento, Verona e Vicenza (e, ovviamente, viceversa).

Le nuove linee sono l’ennesimo frutto dell’accordo commerciale siglato lo scorso maggio dalle due aziende per consentire – attraverso un’ATI Associazione Temporanea di Imprese – la condivisione, la valorizzazione e lo sviluppo delle rispettive reti di collegamenti a lunga distanza: dalla seconda metà del 2018 è stata, infatti, ampliata la rete di destinazioni e fermate che quotidianamente collegano il Gargano con molte altre città italiane ed europee, offrendo un servizio sempre più attento alle esigenze dei viaggiatori.

In questo scenario, le linee appena inaugurate permettono di estendere i benefici della partnership, già apprezzati dai passeggeri da e verso la Puglia, anche agli utenti dell’interno del Molise, peraltro senza alcun aggravio dei tempi complessivi di percorrenza.

La partenza dei bus verso il Settentrione è prevista alle ore 7:35 da Isernia (Piazzale Autostazione Martino), alle 8 da Bojano (Piazza Roma), alle 8.40 da Campobasso (Piazza San Pio da Pietrelcina), infine alle 9.40 da Termoli (Autostazione Via Martiri della Resistenza).

L’arrivo dei bus provenienti dal Nord è, invece, programmato alle ore 17:05 a Termoli, alle 18:15 a Campobasso, alle 18:55 a Bojano e, infine, alle 19.20 ad Isernia.