I principali progetti sociali per il 2020

educazione civica

Il 2019 è stato un anno di polemiche e sfide sul piano politico. Il mondo del sociale è stato notevolmente influenzato dall’andamento della scena politica nazionale, dovendosi adattare a un’allocazione dei fondi in costante mutamento.

L’impegno sociale e la voglia di investire in educazione, cultura e accoglienza però continuano anche nel 2020, grazie agli sforzi dell’Unione Europea e di diversi altri enti amministrativi di rilievo nazionale e locale.

In questo articolo abbiamo deciso di includere i 3 principali progetti sociali per il 2020, augurando buona fortuna agli organizzatori affinché vengano raggiunti i risultati prefissati.

Lotta al razzismo e alla xenofobia

Gli ultimi eventi politici ci fanno capire più forte che mai come il tema del lotta al razzismo e della xenofobia debbano essere ancora prioritari in Italia. A riguardo, citiamo con piacere il bando pubblicizzato da confini online a favore di progetti di lotta al razzismo e alla xenofobia.

Fra le attività sottoposte a finanziamento, possiamo ricordare quelle realizzate al fine di monitorare e combattere l’hate speech online, ovvero le espressioni d’odio, bullismo e discriminazione purtroppo sempre più presenti anche sui social.

Non va inoltre dimenticata l’importanza dell’attività di prevenzione, educazione e sensibilizzazione, con particolare impegno verso i giovani, e la promozione di contro-narrative di tolleranza online. Come spesso accade anche in altri ambiti, la narrativa dell’estremo, della discriminazione e del bullismo tende a essere sovraesposta, innescando perversi meccanismi di emulazione.

Sostenibilità, urbanizzazione e mobilità

I grandi temi della sostenibilità ambientale, dell’urbanizzazione e della mobilità si scontrano spesso e non è mai semplice bilanciare i vari interessi in gioco. In questo senso, va apprezzato l’impegno dell’amministrazione di Milano: in vista delle Olimpiadi del 2026, l’assessore Maran ha ribadito l’impegno del capoluogo milanese verso una profonda modifica della propria mobilità interna, anche alla luce dell’enorme potenziale afflusso di turisti in vista della kermesse olimpica.

L’amministrazione meneghina ha dimostrato grande professionalità e attenzione ai bandi europei, accedendo ai fondi di Reinventing Cities, bando promosso da C40 (Cities Climate Leadership Group) per la rivalutazione di edifici e zone urbane in stato di abbandono.

Vista l’enorme presenza di aree in stato di cattiva manutenzione o totale abbandono anche nei pressi di Campobasso, ci auguriamo che l’amministrazione locale prenda spunto dal Comune di Milano per approfittare di questo interessante bando.

Reintegrazione dei detenuti nel tessuto sociale

La fondazione CON IL SUD ha lanciato questo interessante bando per la professionalizzazione e l’inclusione nel tessuto lavorativo dei detenuti di diverse regioni del Sud Italia. L’ammontare complessivo dei fondi è di 2,5 milioni di euro, finalizzati all’assunzione di ex detenuti in realtà lavorative già presenti e stabili sul territorio o alla creazione di nuove imprese. Non mancano quindi le opportunità e le notizie positive anche per il Sud. La buona volontà e l’impegno quotidiano possono fare il salto di qualità grazie alle risorse messe a disposizione da questi Enti. Si tratta di progetti innovativi, come quello svoltosi sul palco del casinò di Sanremo nel 2017, in cui sono stati promossi i principali progetti in cui sociale, arte e musica si incontravano. Questo a dimostrazione del fatto che, ora che i casinò online come casino777.ch/it/ sono visitati da un numero sempre superiore di persone, i casinò fisici stanno assumendo una connotazione più improntata all’intrattenimento generale e all’organizzazione di eventi.