Fare acquisti finanziando il sociale: arriva anche a Campobasso la Loco Card

117

E’ stato presentato ieri mattina, 6 aprile, nella Sala Consiliare del Comune di Campobasso il progetto “Loco Card“, un circuito solidale, attivo a livello nazionale, finalizzato a sostenere associazioni legate al sociale e ora attivo anche in Molise. All’incontro a Palazzo San Giorgio hanno preso parte l’Assessore alle Attività Produttive, Salvatore Colagiovanni, il referente nazionale di Loco Card, Antonio Mariani, e la referente locale, Antonella Iammarino.

Il Comune di Campobasso, figura, insieme ad altre 16 associazioni locali tra i soggetti aderenti al progetto. 42 sono, invece, i negozi convenzionati.

I soggetti coinvolti nel progetto sono le associazioni, i cittadini e i negozi. Si tratta di una pratica vantaggiosa per tutti gli attori coinvolti: da una parte le associazioni che beneficiano delle donazioni, dall’altra i cittadini che possono risparmiare aiutando e poi ci sono i negozi, che aderendo al circuito riescono ad acquisire una fetta aggiuntiva e selezionata di clientela.

Come si può donare? Farlo è molto semplice. Chi è in possesso della card effettuando un acquisto di qualsiasi importo in uno dei negozi aderenti al circuito donerà il 3% di quanto speso all’associazione titolare della Loco Card. Un meccanismo trasparente e gestito da un’apposita piattaforma informatica. Non solo negozi fisici: Loco Card può essere utilizzata anche per lo shopping online: Amazon, siti di viaggi, portali di abbigliamento, cosmesi, arredamento figurano tra i partner dell’iniziativa.

Insomma non ci resta che munirci di card e trasformare il nostro shopping in un momento di solidarietà.