Campobasso, il ristorante va in casa di riposo. Villa Anna e il momento del pasto

545
alimentazione villa anna evid

Uno degli elementi per capire se il nonno che vive in casa di riposo è ben assistito è controllare la qualità e la varietà dei cibi che gli vengono proposti. L’aspetto alimentare è uno dei punti determinanti nella conduzione di una struttura che accoglie anziani.

Con l’età si consuma meno energia perché ci si muove di meno e cala il metabolismo basale. Per questo l’alimentazione va adeguata e tarata in base al tipo di vita che si conduce e alle reazioni dell’organismo di fronte all’immissione di cibo.

Nelle case di riposo, dove la dieta viene stabilita da personale medico specializzato, i menu vengono quindi stilati in base alle fasce d’età e, naturalmente, alle patologie di ciascun ospite. Un piano dettagliato che può fare la differenza nella qualità della vita e che in genere viene abbinato a momenti di movimento fisico libero o indotto.

cibo anziani ridCerto una serie di alimenti sono consigliati a tutti, come il pesce, leader nell’apporto di proteine insieme ai legumi e alla frutta secca. Ma sono importanti, nelle giuste dosi, anche carne (bianca soprattutto), latte e formaggi, il cui rapporto calcio/fosforo è ottimale per l’organismo.

Contro le patologie tipiche della terza età un occhio particolare va ad alimenti carichi di ferro e potassio, mentre un must restano sempre, soprattutto in estate, i preziosi ortaggi e la frutta (senza esagerare) tipici dell’alimentazione mediterranea.

Infine non esiste buona cucina senza qualcuno che i cibi li sappia lavorare. Nelle case di riposo la figura del cuoco è determinante: a tavola molti anziani trovano una vera ragione di vita, trovano piacere e soddisfazione oltre che un momento di convivialità. In genere il cuoco fa parte dello staff interno ma ci sono anche casi in cui le strutture si affidano a ristorazioni riconosciute e certificate.

Villa Anna casa di riposo CampobassoE’ il caso della Casa di Riposo Villa Anna SRLS, il cui catering è totalmente affidato al ristorante Il Ritrovo SRLS di Campobasso. Il menù giornaliero segue naturalmente le linee guida del nutrizionista e del dietologo e cambia in base alle esigenze alimentari degli ospiti dietro regolare controllo delle istituzioni competenti.

Gli spazi dedicati alla ristorazione e alla preparazione delle portate prima che arrivino a tavola sono ampi e il personale è qualificato, perché i momenti dedicati ai pasti siano più che spazi di semplice ristorazione e perché il gusto di sedersi a tavola sia uno dei punti forti della giornata.