Contro il femminicidio e la violenza di genere. A Campobasso spazio al Progetto Nora

85
femminicidio

Il 23 e 24 marzo si terrà a Campobasso la due giorni del Progetto Nora, promosso e sostenuto dall’assessorato alla Cultura e Pari opportunità e dall’assessorato allo Sport del Comune di Campobasso e condiviso dalla Commissione Pari Opportunità della Regione Molise, dal Comitato Unico di Garanzia dell’Università degli Studi del Molise, dalla Consigliera Regionale di Parità, dall’Osservatorio Regionale Pari Opportunità e Politiche di Genere ‘Auser’ Molise, dalle Associazioni Fidapa e ActionAid, in sinergia con gli Istituti scolastici della città.

Il Progetto Nora è un progetto educativo, artistico e culturale, per le scuole e le Università, contro il femminicidio e la violenza di genere.

Patrocinato dalla Polizia di Stato, dall’Associazione Nazionale Differenza Donna, dall’Ordine Nazionale degli Psicologi – sezione Lazio, dall’Associazione Nazionale Magistrati, nonché dalla Facoltà di Psicologia dell’Università La Sapienza di Roma,  il suddetto progetto, sfruttando il grande potenziale della narrativa e del teatro come forme di denuncia sociale e come strumenti di trasformazione civile e di sviluppo culturale, mira a contribuire alla prevenzione della violenza di genere ed alla creazione di una cultura del rispetto. Questo il programma:

Venerdì 23 marzo

Ore 17.00 sala Consiliare Comune di Campobasso, Presentazione del libro “Nora – Oltre il Silenzio” di Amalia Bonagura, da cui è tratto lo spettacolo teatrale

Ore 21.00 Teatro Savoia, “Nora – Oltre il Silenzio” Testo e sceneggiatura di Amalia Bonagura. Regia di Bruno Cariello, con Bruno Cariello, Flavia Germana de Lipsis, Daniela Bracci, e Lida Ricci.

Sabato 24 marzo

Ore 10.30, Liceo Scientifico Romita di Campobasso, Incontro – dibattito con gli studenti sul Progetto Nora, cui interverrà l’autrice del libro Amalia Bonagura.