Lavoro, con ECVET trovarlo è più facile. Un manuale innovativo e gratuito

Disponibile il manuale gratuito realizzato da ARES e i suoi partner nell’ambito di un progetto Ertasmus. Rivolto a chi seleziona personale o a chi cerca lavoro

161
presentazione manuale evid

Da ieri è a disposizione del pubblico in maniera assolutamente gratuita il manuale “La gestione delle risorse umane in Europa – Proposte di HR Managment attraverso il sistema ECVET e gli strumenti europei della trasparenza”. Realizzato con fondi europei nell’ambito di un progetto Erasmus, si può scaricare dal relativo sito oppure prendere in versione cartacea presso la cooperativa ARES, nella zona industriale di Campobasso.

Esito di un percorso biennale condotto dai partner, è un testo rivolto soprattutto a chi si occupa di personale, nel privato come nel pubblico. Una guida pratica, insomma, per applicare una serie di strumenti  e così identificare le reali competenze che possiede una persona da valutare, da reinserire, da spostare o da valorizzare.

Ma che cosa è il sistema ECVET? E’ una certificazione di competenze, il riconoscimento di quello che una persona sa realmente fare, indipendentemente da quanto, dove e come ha imparato a farlo. Insomma una sintesi di quanto una risorsa umana può concretamente ed immediatamente mettere a disposizione nel mondo del lavoro: un sistema che guarda al risultato e non alla storia per raggiungerlo.

ECVET, che significa “Sistema di trasferimento in ambito europeo dei crediti acquisiti nella formazione” trasmette inoltre materiali ed informazioni in un formato e in un linguaggio semplice, oltre ogni barriera linguistica e comunicativa, facilmente fruibile dai rappresentanti dei sindacati, dagli imprenditori e dai lavoratori.

Lo strumento è quanto mai attuale ed innovativo, perché con le grandi migrazioni che stanno attraversando l’Europa spesso i datori di lavoro hanno bisogno di sapere chi hanno di fronte, indipendentemente dalla lingua, dalla cultura o dalla loro provenienza. Il percorso affrontato da ARES e dai suoi partner mira a fornire strumenti e metodi per superare tutti questi ostacoli e arrivare al punto: che cosa sa fare questa persona? La certificazione delle competenze è inoltre una garanzia di trasparenza per il soggetto lavoratore e per il responsabile del personale.

presentazione manuale pubblicoIl manuale è stato presentato ieri nella sala conferenze al coworking INFLAZIONE CAOTICA quale tappa cruciale del progetto europeo ERASMUS+ “ECVET goes business” di cui la stessa cooperativa è partner. Scritto a otto mani dai partner appartenenti a diversi paesi vuole essere un elemento unificatore nell’Europa che punta sul lavoro.

Il percorso non è completo, perché la certificazione delle competenze così concepita prevede la redazione di un nuovo modello di curriculum, più immediato e concreto, che verrà presentato una conferenza finale insieme agli altri prodotti del progetto e alle misure concrete per l’utilizzo sostenibile dei risultati.

Per ogni informazione su “ECVET goes Business” o per ricevere una copia del manuale è possibile raggiungere la sede di ARES, in via colle delle Api, visitare la pagina web o la pagina Facebook del progetto.