Tutori volontari per Minori Stranieri Non Accompagnati, via al corso

minori stranieri

Partirà martedì 7 maggio in Molise il secondo corso di formazione riservato ai “Tutori volontari per Minori Stranieri Non Accompagnati” (Msna), organizzato dal Garante regionale dei Diritti della Persona.

Sono 30 i cittadini molisani interessati ad acquisire le conoscenze necessarie per svolgere a titolo volontario e gratuito il delicato ruolo di tutori di minori arrivati sul territorio regionale senza accompagnamento. Saranno impegnati su un programma di attività intensiva e multidisciplinare, spalmato su tre giorni: 7, 16 e 28 maggio, nella Sala del Parlamentino di Palazzo Vitale, sede della Giunta regionale, in via Genova, 11 a Campobasso. Il corso si sviluppa da una radice normativa, che è quella della Legge nazionale 47, articolo 11, del 7 aprile 2017. Alla sua base ci sono “le competenze nell’ambito della cura e della protezione dei Msna per assicurare che gli interessi del minorenne siano tutelati e che i bisogni legali, sociali, della salute siano corrisposti in modo appropriato”.

Tra gli obiettivi principali dell’iniziativa quello di fornire un quadro di riferimento articolato, di carattere teorico-pratico, fondato sugli indirizzi e gli orientamenti legislativi nazionali e internazionali. “Perché ciò avvenga – spiega la dottoressa Leontina Lanciano, Garante dei Diritti della Persona per la Regione Molise – abbiamo invitato un gruppo di formatori di grande qualità. I relatori forniranno ai corsisti quel bagaglio di nozioni e conoscenze che, nel loro compresso, vanno a tutelare e valorizzare, promuovere e proteggere il supremo interesse del minorenne”.

Siamo felici per la sensibile risposta dei molisani a un corso che proponiamo per il secondo anno – continua Leontina Lanciano – il tema dei Minori stranieri non accompagnati è delicato e attuale. In Molise, i minori sono meno di 100, ragazzi che necessitano di un sostegno morale oltre che materiale. Alcuni tutori che abbiamo formato nella prima edizione hanno riportato le loro esperienze, parlandone in termini davvero positivi. Credo che questo sia un dato da evidenziare ed è importante che il Molise si sia organizzato efficacemente in tale direzione“.

Tra riferimenti normativi, principi di responsabilità, misure di accoglienza e sostegno, e testimonianze di tutori e minori, il corso costituisce una solida base per la formazione di tutori volontari per Mnsa. Sarà il Presidente della Regione Molise, Donato Toma, all’apertura dei lavori, martedì 7 maggio, a rivolgere il suo cordiale saluto e ad augurare buon lavoro al gruppo di aspiranti tutori.

Introdurrà i lavori della prima giornata il Presidente del Tribunale per i Minorenni di Campobasso, Prospero Petti.