Bambini-soldato: un ossimoro che purtroppo è realtà! Un mostra dedicata a Casacalenda

19
bambini soldato

Martedì 20 Marzo alle ore 11 sarà inaugurata, presso il palazzo municipale di Casacalenda, la mostra fotografica sui “Bambini soldato“.  La mostra, curata da Reinhardt Schultz, vuole porre l’attenzione su un fenomeno tristemente attuale: sono circa 300.000 i minori attualmente impegnati in conflitti nel mondo, negli eserciti governativi e nelle armate di opposizione e sono 23 le Nazioni in cui, attualmente, è accertato l’uso di essi.

Il fenomeno è più grave in Africa, dove ci sono 13 guerre civili in atto (Libia, Sudan, Uganda, Kenia, etc.), ma è presente anche in Asia (Afganistan, India, Pakistan, Filippine, Thailandia), Europa (Cecenia, Ucraina) e America (Colombia, Messico, Venezuela).

Come se non bastasse, mentre i ragazzi vengono usati anche come cuochi, facchini e guardie, le ragazze vengono violentate ed usate come “mogli ” dai comandanti militari.

Interverranno: il Sindaco dr. Michele Giambarba, l’avvocato Francesco Murana (delegato regionale CRI Molise), la d.ssa Antonella Iammarino (Unicef Molise).  A seguire, letture da parte dei ragazzi dell’istituto omnicomprensivo di Casacalenda.

La mostra rimarrà aperta fino ad Agosto 2018.