“CAMPOBASSO IN VISTA DAI MISTERI”, CORTOMETRAGGIO DELLA SFILATA

232

Sabato 30 maggio 2015, alle ore 11.00, presso il Museo dei Misteri di Campobasso verrà presentato il cortometraggio “Campobasso In Vista dai Misteri” realizzato dall’Associazione In Vista, un gruppo di fotografia ed escursionismo, che ha tra i propri scopi proprio quello di valorizzare e far conoscere il Molise, le sue bellezze e le sue tradizioni, in particolare attraverso il linguaggio delle immagini.

Durante il Corpus Domini 2014, grazie alla collaborazione con l’Associazione Misteri e Tradizioni di Campobasso, l’Associazione In Vista, per la prima volta nella storia, ha posizionato delle piccole videocamere su alcuni “ingegni”. Le immagini ricavate, unite a quelle catturate nella stessa giornata da tutti i ragazzi dell’associazione, hanno prodotto più di 4 ore di filmati che, attraverso una attenta selezione dei fotogrammi più significativi e toccanti,  sono stati condensati in un cortometraggio, di poco più di 4 minuti, che racconta tutta la sfilata dei Misteri, dalla vestizione al ritorno nel Museo. Ne è risultato un video originale ed emozionante che per la prima volta mostra gli “ingegni” di Di Zinno da punti di vista inediti, scopre la coinvolgente partecipazione del pubblico alla festa e svela la bellezza della città di Campobasso vista dai Misteri. Per una volta i Misteri si sono trasformati in spettatori e dall’alto delle loro strutture hanno spiato, raccontato e ammirato la loro Campobasso ed i fedeli campobassani!

È nato così “Campobasso In Vista dai Misteri”!

Nelle scorse settimane sono già state pubblicate delle anticipazioni del video che in pochi giorni hanno contato centinaia di visualizzazioni:

 https://www.youtube.com/watch?v=9NpWoY6p69s
 https://www.youtube.com/watch?v=unLgWE0qjBw
 https://www.youtube.com/watch?v=wIZEto5drFI

Da sabato 30 maggio sul canale Youtube dell’associazione, sul sito www.associazioneinvista.it e sulla pagina social www.facebook.com/associazioneinvista sarà visibile a tutti il video “Campobasso In Vista dai Misteri”.