CAMPOBASSO, PRESENTAZIONE DEL LIBRO “LUIGI LONGO, UNA VITA PARTIGIANA”

221
CAMPOBASSO, PRESENTAZIONE DEL LIBRO “LUIGI LONGO, UNA VITA PARTIGIANA”

Lunedì 22 giugno alle 17,30, a Palazzo San Giorgio, il sindaco di Campobasso, Antonio Battista e l’assessore alla Cultura, Emma de Capoa, accoglieranno i cittadini per un momento culturale molto significativo. Sulla scia delle celebrazioni per il settantesimo anniversario della Liberazione, ci sarà la presentazione del volume “Luigi Longo, una vita partigiana (1900-1945)”.
Scritto da Alexander Höbel con la prefazione di Aldo Agosti, il libro ricostruisce la vita di Luigi Longo, uno dei protagonisti della storia politica italiana del XX secolo, ponendo l’attenzione sulla prima parte della sua esistenza e in particolar modo sul suo precoce impegno politico e sul contribuito da lui dato come partigiano durante gli anni della Liberazione; successivamente diventerà uomo di riferimento per il Partito Comunista in Italia e in Europa (sarà Segretario del PCI dal 1964 al 1972 ) e guida del movimento di occupazione delle fabbriche nella Torino operaia.
L’evento è organizzato dall’assessorato alla Cultura del Comune di Campobasso e vedrà gli interventi dell’autore, dottore di ricerca in Storia presso l’Università Federico II di Napoli e studioso di Storia del movimento operaio e di Leonardo D’Alessandro, storico ricercatore presso la Fondazione ‘Istituto Gramsci’ di Roma. Moderatore del convegno sarà il giornalista Rai, Marco Durazzo. Continua, così, l’impegno dell’assessore alla Cultura, Emma de Capoa, mirato a far conoscere il passato e i sacrifici delle generazioni che ci hanno preceduto, sperando di sensibilizzare soprattutto i giovani alla riscoperta dei valori della libertà e dell’impegno civile.

PROGRAMMA