DANTE SOTTO LE STELLE, ANCHE URURI CELEBRA IL SOMMO POETA

162
VENERDÌ LETTERARI A VENAFRO, PROSEGUONO LE LECTURAE DANTIS

Domani 28 luglio, alle 21,30, in via Cavour ad Ururi ci sarà un interessante momento di lettura dantesca dal titolo “Dante sotto le stelle”. L’evento culturale, organizzato da Associaziu-NA con il patrocinio del Comune di Ururi, vedrà come relatori Antonello Fabio Caterino, dell’Universita della Calabria e dell’Université de Lausanne, alle prese con L’Ulisse dantesco del Canto XXVI dell’Inferno e Maria Panetta, dell’Università “La Sapienza” di Roma, che commenterà il canto XXXIII del Paradiso.
In occasione del 750esimo anniversario della nascita dell’autore della Comedìa, conosciuta come la Divina Commedia, stanno andando in scena numerose e significative manifestazioni culturali in tutta Italia e all’estero. Letture, mostre, convegni, conferenze, concerti di musica classica e contemporanea, spettacoli di teatro e danza, con al centro la figura di Dante Alighieri, stanno dando vita ad un prestigioso programma che vede in prima linea le città più legate al sommo poeta come Firenze, Verona, Ravenna e Roma, con a ruota tantissime altre. E’ il giusto tributo ad un grande della letteratura e anche ad Ururi si è colta l’occasione per celebrare quello che, insieme a Petrarca, è considerato “il padre della lingua italiana”.

LOCANDINA