Dasa Dance torna in piazza a Jelsi unendo ballo e attenzione al sociale

52
dasa dance

La Dasa Dance anche quest’anno è pronta a trascinare il pubblico in un sorprendente e innovativo spettacolo di danza che quest’anno vuole trasmettere un messaggio forte e attuale.

Il 28 giugno alle 21, in Piazza Umberto I a Jelsi, si porteranno in scena coreografie dagli stili differenti che allo spettacolo uniscono la volontà di sensibilizzare la collettività rispetto a tematiche sociali quali il femminicidio, immigrazione, razzismo e mafia. Sono queste le tematiche sociali che la Dasa Dance, diretta dal Maestro Daniele Acquasana metterà in scena e racconterà attraverso la danza.

Lo spettacolo inviterà a riflettere e rispondere rispetto a temi sempre più attuali e che toccano tutti noi da vicino. “Giocare sulla percezione delle persone sembra la via giusta per comunicare e sensibilizzare la comunità”, dichiara il Maestro Acquasana.

Un incontro di competenze e capacità, da quelle tecniche a quelle scenografiche, da quelle musicali a quelle organizzative, ma anche e soprattutto un delicato equilibrio tra testa e corpo. Non mancheranno, comunque, momenti vivaci e particolari con una giusta dose di creatività.