Gli Evangelisti, iniziato il restauro dell’opera di Trivisonno

292
Gli Evangelisti, iniziato il restauro dell’opera di Trivisonno

Hanno preso il via lo scorso 5 agosto, i lavori di restauro conservativo del dipinto raffigurante gli Evangelisti, realizzato nel 1937 da Amedeo Trivisonno nella volta della Cappella dell’Addolorata della Chiesa di Santa Maria della Croce di Campobasso. Per questo scopo il Comitato Trivisonno 2015 si è prodigato per circa un anno organizzando eventi culturali pubblici su tutto il territorio regionale, sollecitando donazioni spontanee utili a finanziare per intero le operazioni di restauro del dipinto che consisteranno nel fissaggio del colore, nella rimozione dei sali e nella reintegrazione delle lacune. I lavori di restauro, consegnati il 5 agosto 2016 e che termineranno il 5 febbraio 2017, sono eseguiti dal restauratore Giancarlo Civerra.

La soddisfazione di tutti i componenti del Comitato Trivisonno 2015 per essere riusciti in modo diretto, con un coinvolgimento che si può senza perifrasi definire “porta a porta”, a mettere insieme la cifra necessaria a sostenere sia le operazioni di restauro e sia le soluzioni tecniche per poterlo far svolgere in sicurezza, ideate con il contributo del geometra Biagio Manocchio, va senza ombra di dubbio condivisa con tutti i cittadini molisani che sono stati vicini al progetto di rivalutazione della figura di Amedeo Trivisonno a vent’anni dalla sua scomparsa. Determinante per la riuscita della raccolta fondi e per il buon esito delle tantissime iniziative proposte sin da luglio 2015 dal Comitato Trivisonno, è stato l’appoggio costante e fattivo di tutti i figli di Amedeo Trivisonno che non hanno fatto mancare il loro sostegno anche attraverso la donazione dei proventi raccolti con la messa all’asta di alcune opere del maestro campobassano.

In attesa di rivedere in tutto il suo splendore il dipinto raffigurante gli Evangelisti, per la metà di ottobre il Comitato Trivisonno ha previsto, proprio all’interno della Chiesa di Santa Maria della Croce di Campobasso, una iniziativa aperta al pubblico volta a spiegare più in dettaglio le varie fasi del restauro ed aggiornare sullo stato di avanzamento dei lavori.