CAMPOBASSO, ALL’AGRARIO LA MAGIA DEL MADE IN MOLISE

123
ISTITUTO AGRARIO, IN VIALE MANZONI VA IN SCENA LA MAGIA DEL MADE IN MOLISE

Serata magica all’insegna del gusto in tutte le sue accezioni e del Made in Molise, quella tenutasi all’Istituto Professionale per l’Agricoltura e l’Ambiente in viale Manzoni a Campobasso dove è andato in scena l’attesissimo ‘Expo in città – Food and Fashion’.
Cibo e moda i due ingredienti principali della riuscitissima manifestazione che per promuovere il contesto regionale ha avuto tre colori dominanti: il rosso, il bianco e il nero. Colori che richiamano non solo la Tintila del Molise Doc, ma gli stessi prodotti agroalimentari tipici della regione.
Una realizzazione dei piatti, curata dall’Istituto Alberghiero di Termoli a tema, in cui il momento della creazione è stato condiviso con il pubblico presente, nello spazio dedicato allo show cooking.
All’esterno dell’edificio scolastico a rendere ancora più suggestiva l’atmosfera ci ha poi pensato la musica dei ‘Marco Mancini Jazz 4et’.
A seguire l’attesissimo fashion show firmato Pierluigi Fucci, stilista molisano di fama internazionale, che ha regalato alla città in cui è nato un momento indimenticabile, presentando la collezione primavera-estate 2015.
Sulla passerella abiti raffinati ed eleganti, i cui colori sono stati in linea all’omaggio dei prodotti agroalimentari del Molise. Un momento suggestivo e di altissimo livello in cui ha trionfato lo stile inconfondibile di un’artista della materia qual è Fucci.
Un’esperienza unica e innovativa per il contesto scuola, voluta fortemente dalla dirigente scolastica, Rossella Gianfagna, che come la stessa ha ricordato, “ha inteso valorizzare all’esterno il volto di una scuola professionale alla quale molto spesso ci si approccia con uno sguardo velato da pregiudizi mentre, al contrario, rappresenta un incubatore di eccellenze”.
Soddisfatto ed emozionato anche lo stilista Fucci. “Quello di questa sera – ha detto infatti il designer molisano – è stato un evento costato tanto lavoro, ma che ha dato ottimi risultati, raggiungendo in pieno l’obiettivo di internazionalizzare sempre più una regione come il Molise”.
Il grazie sentito dello stilista è andato poi agli studenti delle scuole coinvolte e in modo particolare a quelli dell’Istituto Agrario, che nei giorni precedenti alla manifestazione, hanno lavorato senza sosta e con grande entusiasmo. Un ringraziamento particolare è andato inoltre alla preside Gianfagna, la quale con determinazione ha voluto imbattersi in una “lucida follia”.
Presente alla manifestazione anche il governatore del Molise, Paolo di Laura Frattura che ha riconosciuto il valore di un simile evento.
La manifestazione, organizzata dall’Istituto di Istruzione Secondaria Superiore ‘Leopoldo Pilla’ di Campobasso, capofila del progetto, unitamente all’Istituto Professionale per l’Agricoltura di Riccia e l’Istituto Alberghiero di Termoli, ha vantato l’adesione, con la Regione e l’Assessorato regionale alle politiche agricole, di Camera di Commercio di Campobasso, Coldiretti, Pastificio La Molisana, Fondazione Potito – Istituto di Ricerca, Frantoio Ortuso, Onav, Pastificio Colavita e Olio Colavita, Caffè Camardo, Lions Club Campobasso, Istituto Neuromed, Centrum Palace Hotel, Coriolis, Gruppo GSM F.lli Sangiovanni, Mario Equipe, Unicredit, Italcom Costruzioni.
Numerosissimi anche i volontari che hanno dato un contributo prezioso alla riuscita della manifestazione e ai quali sono andati i ringraziamenti degli organizzatori. Un sentito riconoscimento è stato espresso in modo particolare per l’associazione Avis e per i volontari di Protezione civile.
L’iniziativa, si inserisce all’interno degli eventi promossi sul territorio molisano dalla Regione in occasione di Expo 2015. Proprio in questo contesto a luglio a Milano, in occasione di uno spazio dedicato alla Mostra delle Regioni, sarà presentato il videoclip dell’evento.