La Società Italiana di Pediatria compie 120 anni e celebra il molisano Francesco Fede

33
amoroso montecitorio

Lunedì 1° Ottobre, a Roma, a Montecitorio,  nella magnifica Sala della Regina, si sono svolti i festeggiamenti  in grande stile per i 120 anni di vita della Società Italiana di Pediatria, oggi preseduta dal Prof. Alberto Villani. Durante la cerimonia è stato dedicato un momento particolare e suggestivo alla figura del molisano Francesco Fede, originario di Petrella Tifernina, che ne fu il primo presidente, eletto nel 1898.

“Una cerimonia di grande intensità”, dichiara il sindaco di Petrella Tifernina Alessandro Amoroso, “durante la quale, insieme al ricordo storico, i cittadini di Petrella Tifernina, e del Molise, sono stati gratificati insieme a illustri professori della medicina,  ricevendo anche una targa ricordo.  Il mondo scientifico che si dedica alla salute e al benessere dei bambini ha onorato  il Molise”.

Nel suo intervento il Sindaco Amoroso ha anticipato che, prossimamente, a Petrella Tifernina, per onorare la memoria di Francesco Fede, con la SIP, con la collaborazione dello storico Franco Valente e con la partecipazione del giornalista Osvaldo Bevilacqua, avrà luogo un evento importante sulla pediatria.

Il Sindaco, al cospetto dei maggiori esponenti della medicina italiana e d’Europa, non ha perso l’occasione di parlare della magnifica chiesa romanica di San Giorgio Martire che, proprio per volontà di Francesco Fede, deputato per sette legislature, è monumento nazionale dal 1901.