Larino, si chiude alla grande con l’Orchestra a plettro del Mascagni

Volgono al termine le celebrazioni per il VII Centenario dal completamento-inaugurazione della Pontificia Basilica Concattedrale di Larino: stasera il gran finale con l'Orchestra a plettro del Circolo Musicale Pietro Mascagni diretta dal Maestro Antonio Di Lauro e il soprano Laura Di Rito

Orchestra Mascagni

Nell’ambito delle celebrazioni per il VII Centenario dal completamento-inaugurazione della Pontificia Basilica Concattedrale di Larino, dedicata all’Assunta e a San Pardo stasera alle 21.30 nella Monumentale Chiesa di San Francesco, nel cuore del centro storico della città frentana, si esibirà per il gran finale delle manifestazioni artistiche l’Orchestra a plettro del Circolo Musicale Pietro Mascagni Onlus di Ripalimosani, diretta dal Maestro Antonio Di Lauro, Presidente della Federazione Mandolinistica italiana e promotore della scuola mandolinistica molisana, con la voce Soprano di Laura di Rito.

Il “Circolo Mascagni” svolge fin dai primi anni ’90 la sua opera sia nella didattica strumentale, sia nel recupero ed esecuzione di un repertorio originale per strumenti a plettro.

Attualmente la Scuola offre la possibilità di accedere allo studio di Strumenti a plettro e a pizzico, quali Mandolino, Mandola, Mandoloncello, Liuto moderno, Chitarra e Contrabbasso. A questi si affiancano corsi collaterali di studio del linguaggio e della cultura musicale, come Teoria e Solfeggio, Armonia, Musica d´insieme, Esercitazioni Orchestrali. Molto importante è  il lavoro svolto nell’ambito del corso di Esercitazioni Orchestrali, in relazione alla ricerca e allo studio di musiche plettristiche originali, secondo le indicazioni della Federazione Mandolinistica Molisana e di quella Italiana.

Laura di Rito ha iniziato gli studi musicali al Conservatorio “Perosi” di Campobasso, dove per il suo talento innato è stata subito coinvolta nella realizzazione  delle celebri opere Madama Butterfly; Traviata; Elisir d’amore.

Nel 2011 ha conseguito a Salerno, nel locale Conservatorio di Musica, il Compimento Inferiore di Canto. Nel frattempo ha consolidato la collaborazione col “Perosi” in due importanti lavori: l’opera lirica “Attila” di Giuseppe Verdi (2013) e il “Magnificat” di Francesco Durante (2013).

Ha acquisito esperienze musicali anche sul fronte liturgico, facendo parte del Coro Polifonico Jubilate della Città di Campobasso, diretto dal M° Antonio Colasurdo.

E’ stata tra l’altro voce solista nella Solenne Concelebrazione Liturgica tenutasi nella Basilica di S. Pietro in Vaticano il 23 agosto del 2010.

Da quattro anni collabora con l’Orchestra Mandolinistica Mascagni Onlus di Ripalimosani, di cui è socia. Con la stessa formazione ha tenuto importanti concerti, tra cui quello svolto l’11 Giugno 2016 nella Basilica Reale di Napoli per i 300 anni dalla nascita di Carlo III di Borbone, e il concerto del 30 Settembre 2017 al Casinò di San Remo.