“I nostri antenati”, incontro scientifico ad Isernia

Il giorno 16 luglio, dalle ore 17:30, presso il Centro Europeo di Ricerche Preistoriche, in località Ramiera vecchia di Isernia, si terrà l’incontro internazionale sul tema I nostri antenati. La presenza di qualificati specialistici consentirà di illustrare gli ultimi studi sull’evoluzione dell’uomo dopo i recenti scavi nei più importanti siti paleolitici europei.

L’appuntamento scientifico permetterà anche di approfondire gli aspetti sulle più moderne e innovative metodiche per il restauro, la conservazione e la presentazione museografica al grande pubblico dei fossili, al fine di consentire una corretta percezione della loro importanza in ambito culturale.

Questi i relatori e gli argomenti:

  • Evoluzione umana in Europa, Dominique Grimaud-Hervè del Museé national d’histoire naturelle di Parigi;
  • I più antichi fossili umani in Italia, Julie Arnaud dell’università di Ferrara;
  • Un ponte tra ricerca e museologia: tecniche di restauro digitale, Antonio Profico dell’Università ‘La Sapienza’ di Roma.

La riunione scientifica sarà moderata da Enza Zullo, direttrice del Museo nazionale del paleolitico di Isernia, e da Carlo Peretto dell’università di Ferrara. Le relazioni saranno corredate da immagini e filmati sulle ultime ricerche e sulle attuali conoscenze.