Petrella Tifernina, il San Giorgio d’Oro al dottor Angelo Zullo

Onorificenza al medico ricercatore ideatore di una nuova terapia contro l’helicobacter

689
Petrella Tifernina, il San Giorgio d’Oro al dottor Angelo Zullo

Il 14 agosto 2016 a Petrella Tifernina viene festeggiato San Giorgio Martire per i petrellesi nel mondo, nell’occasione è stata conferita una onorificenza, secondo delibera di Giunta comunale per la concessione di civiche benemerenze, all’unanimità di voti, al dottor Angelo Zullo. ” Valutato il curriculum professionale e la proficua attività mediatica svolta dal dottor Zullo dirigente medico specializzato in gastroenterologia ed endoscopia, docente di gastroenterologia clinica, ideatore di una nuova terapia per curare l’infezione da Helicobacter pylori, denominata ” terapia sequenziale”, introdotta nelle Linee Guida Italiane ed Europee, si ritiene di dover assegnare l’onorificenza del San Giorgio d’Oro al dottor Angelo Zullo”, questa la motivazione del premio.
“Ringrazio i cittadini che oggi hanno voluto celebrare con me questo evento e rendere omaggio al dottor Zullo, di cui tutti conosciamo ed apprezziamo la disponibilità ma forse ancora in pochi conoscono l’importante contributo scientifico apportato in Medicina e soprattutto ai riconoscimenti avuti a livello nazionale ed europeo. Dal 2004, anno in cui il “premio San Giorgio d’Oro “ fu istituito dall’allora sindaco Domenico Marinelli, negli anni si è cercato di individuare quei “petrellesi” che con il loro lavoro e la loro dedizione hanno ottenuto successi, in diversi ambiti, ed hanno contribuito a tenere alto il nome del loro paese di nascita. consegna premioSono onorato, da primo cittadino, di poter consegnare questo riconoscimento a nome dell’Amministrazione e della popolazione, ritengo che il dottor Angelo Zullo sia senza dubbio un esempio positivo per le generazioni future, che onora l’intera collettività di Petrella e contribuisce con i suoi studi a far conoscere il nome del nostro paese. La ricerca a cui il dottor Zullo ha partecipato ha ottenuto rilevanza sia in Italia che in Europa, ma sono certo che in futuro ci saranno ulteriori riconoscimenti “, con queste parole il Sindaco Alessandro Amoroso ha consegnato l’Onorificenza, alla presenza di una numerosa platea presso la Sala Museale.
La parola è passata al dottor Zullo, che emozionato ha dedicato l’onorificenza ai genitori.” E’ per me un onore ricevere un riconoscimento da parte della mia comunità, anche per il valore affettivo che esprime, ringrazio il Sindaco il Comitato dei Petrellesi nel Mondo e i petrellesi, non posso che dedicare questo riconoscimento ai miei genitori, ai sacrifici fatti per permettermi di studiare ed oggi poter svolgere la professione che desideravo. Un ringraziamento anche allo staff che mi supporta e soprattutto mi sopporta”.

consegna premio 1Poi una breve e perfetta relazione per illustrare la “terapia sequenziale”, gli step per arrivare al risultato, gli ostacoli, e soprattutto l’eccellente risultato che si ottiene sui pazienti. A dimostrazione di quanto importante sia la ricerca scientifica in ambito medico, e quanto siano all’avanguardia i ricercatori e medici italiani, spesso sottovalutati. ” L’Helicobacter pylori è un batterio patogeno (portatore di malattia) che si trova nello stomaco, è diffuso in tutto il mondo ed è la principale causa di Gastrite e di altre patologie ad essa associate: Ulcera gastrica, Ulcera duodenale e Linfoma MALT. L’infezione è inoltre fortemente associata al Cancro gastrico. Scopo dello studio è stato quello di effettuare una meta-analisi per confrontare l’efficacia della terapia sequenziale di 10 giorni con quella delle triplici terapie standard come trattamento di prima linea nei pazienti con infezione da H. pylori. Lo studio è durato anni, le perplessità di autorevoli colleghi ci hanno spinto a continuare nel nostro lavoro e siamo stati ripagati dl risultato eccellente che abbiamo ottenuto e dimostrato”.
Testimonianze di apprezzamento sono state da cornice alla relazione sia da parte di medici presenti in sala che da semplici cittadini, che hanno apprezzato il linguaggio semplice con cui il dottor Zullo ha coinvolto la platea, ma soprattutto si sono detti orgogliosi dell’eccellente risultato professionale ottenuto da un cittadino di Petrella.

La biografia del dottor Angelo Zullo