Premio letterario “Michele Buldrini”: la super-giuria pronta al verdetto

Tutto pronto per la cerimonia conclusiva della XVII edizione del “Michele Buldrini“, il Premio regionale di narrativa indetto e organizzato dal Comune di Campobasso – Assessorato alla Cultura e dall’Unione Lettori Italiani, con la direzione artistica e organizzativa di Brunella Santoli e il patrocinio della Provincia di Campobasso, nell’ambito di Ti racconto un libroLaboratorio permanente sulla lettura e sulla narrazione. L’appuntamento con la cerimonia finale di premiazione della XVII edizione si terrà, domani,  martedì 11 giugno alle ore 18.30 nel Circolo Sannitico di Campobasso.

Guido Catalano, Teresa Ciabatti, Ivan Cotroneo, Diego De Silva, Marcello Fois e Antonio Pascale si sono dati appuntamento a Campobasso dove, insieme all’organizzatrice del premio Brunella Santoli, Direttore artistico dell’Unione lettori italiani, si riuniranno per le battute finali della selezione che assegnerà il titolo 2019. La giuria dovrà decretare un vincitore per la Sezione Scuola, rivolta agli studenti del triennio delle Scuole superiori del Molise, e uno per la Sezione Giovani, dedicata ai giovani di età compresa tra i diciannove e i trentacinque anni residenti in Molise, oltre a segnalare due tra i lavori giunti in finale.

Anche in questa edizione, i gruppi di lettura dei detenuti degli istituti penitenziari di Campobasso e Larino hanno scelto i propri candidati alla tappa finale del premio e illustreranno pubblicamente le proprie motivazioni nel corso della cerimonia di premiazione. Al fine di dare maggiore visibilità a questa collaborazione, già da qualche anno sono state istituite delle targhe-premio che verranno consegnate ai due finalisti indicati dai gruppi di lettura. I vincitori riceveranno una somma in denaro di 400 euro, mentre i segnalati, individuati in una delle due sezioni, riceveranno buoni del valore di 200 euro per l’acquisto di libri. Ai partecipanti ammessi al concorso verrà rilasciato l’attestato di partecipazione.