Premio Mario Capasso, il concerto dei premiati domani al Conservatorio di Campobasso

27
locandina premio capasso

Venerdì 23 febbraio alle ore 19 presso l’Auditorium del Conservatorio di MusicaL. Perosi” di Campobasso si terrà la II Edizione del Premio “Mario Capasso” indetto dal Conservatorio di Musica di Campobasso e finanziato dal Rotary Club di Campobasso, dal Rotary Club di Chieti e dalla famiglia Capasso.

La manifestazione prevede l’esibizione degli studenti vincitori, Sara Celardo (chitarra) per la Categoria Solisti e Andrea Santangelo (flauto) e Virginia Di Rocco (pianoforte) per la Categoria Formazioni Cameristiche. Seguirà la cerimonia di premiazione dei vincitori con la consegna degli attestati da parte del Direttore del Conservatorio di Campobasso, M° Lelio Di Tullio, del Presidente del Rotary Club Campobasso, arch. Alessandra Aufiero, e del Presidente del Rotary Club Chieti, ing. Angelo Di Monte.

Gli studenti vincitori del Premio Capasso frequentano i corsi di Alta Formazione Artistica e Musicale presso il Conservatorio di Musica “L. Perosi” di Campobasso e Sara Celardo, 1° classificato Categoria Solisti, ha già vinto numerosi concorsi nazionali ed internazionali.

“Il Risorgimento del Mezzogiorno: questo il sogno che ha animato la vita di Mario Capasso attraverso la politica, il sindacato, il lavoro, una vita vissuta sempre dalla parte dei più deboli. Un’infanzia difficile a causa dell’abbandono del padre, seguita da un’adolescenza segnata dalla seconda guerra mondiale, se da una parte gli impedirono di concludere gli agognati studi, dall’altra gli diedero la spinta necessaria ad impegnarsi a fondo perché agli altri fossero date le opportunità che a lui erano state negate. In quest’ottica, sin dal 1969, Mario Capasso propose l’istituzione di un Conservatorio di Musica a Campobasso attraverso la sensibilizzazione del suo fraterno amico e collega Giovanni Marcora, assieme al quale aveva fondato la corrente democristiana chiamata “Sinistra di Base”. A questo sodalizio aderirono anche altri amici tra cui Riccardo Misasi, e quando questi divenne Ministro dell’Istruzione, Mario Capasso ottenne concretamente la firma del Decreto Istitutivo del Conservatorio di Musica di Campobasso”.

Mario Capasso è venuto a mancare il 25 ottobre del 2010. A quasi sette anni di distanza, sulla scia di quanto già fatto dal padre e con immutato spirito filantropico, la Famiglia Capasso e il Rotary Club di Chieti, in collaborazione con il Conservatorio di Musica di Campobasso e il Rotary Club di Campobasso, lo ricordano con questo premio dedicato alla sua memoria e indirizzato a sostenere i giovani meritevoli.