Ripalimosani, presentato il Simposio di Manusacchio

736
Ripalimosani, presentato il simposio di Manusacchio

Torna ancora più corposo con un valore aggiunto, le nuove generazioni, il Simposio di Ripalimosani ideato e realizzato dal regista Gianni Manusacchio e da Catia Mitri, presentato nel raccolto e bellissimo giardino pensile del Palazzo Marchesale. Giunto quest’anno alla sua quinta edizione, il Simposio continua a proporre cultura a 360 gradi in pillole di qualità. Arte, musica, teatro, gusto e bellezza dal primo al tre settembre saranno al centro di una manifestazione itinerante che partirà dal palazzo marche sale e porterà anche fuori paese. Padrini di questa edizione (da qui il titolo Ri-generation) saranno i ragazzi della seconda media che faranno da guida negli eventi legati al territorio. Il loro territorio che tanto ha da offrire e che l’evento illustrerà attraverso scorci, emozioni ed assaggi curati nei minimi particolari, con la preziosa collaborazione di numerosi sponsor. Protagonisti saranno i giovani ed eccellenti artisti come Luca Basilico, il quartetto jazz composto da 20enni o Stefano Di Nucci, cantautore poco più che trentenne che ha offerto un prezioso assaggio dei suoi brani. Per arrivare al giovane ensamble di Piero Ricci, maestro della zampogna, vanto del Molise che come gli organizzatori dell’evento crede e punta sulle nuove leve. RipaSemplicissimo tenersi sempre aggiornati su eventi, orari e spostamenti: sul Simposio è stata realizzata un’app scaricabile su i-phone e smart-phone (Simposio Ripa 2016), vademecum da portare dietro per vivere al meglio un’iniziativa davvero ricca, carica di contenuti ed interessante.