Rocchetta al Volturno, pomeriggio di poesia con le sillogi Cammini di pietra e A dir la poesia

23
ROCCHETTA AL VOLTURNO, UN BORGO PREZIOSO SCELTO DA KIHLGREN

Un pomeriggio tutto dedicato alla poesia è in programma per il 16 giugno dalle ore 17.00 nella Sala conferenze del Museo internazionale delle Guerre mondiali di Rocchetta al Volturno. Due le sillogi che verranno presentate Cammini di pietra di Esther Basile e A dir la poesia di Gioconda Marinelli per le edizioni Homo Scrivens di Napoli.

L’evento voluto dall’Istituto italiano per gli studi filosofici, dal Museo Internazionale delle guerre mondiali, dal Comune di Rocchetta, dalla Banca Mediolanum, dalle Associazioni culturali Eleonora Pimentel e Terre della Valle del Volturno  si dipana fra originali proposte interpretative dei due relatori Maria Stella Rossi e Giovanni Petta  e omaggi musicali e artistici.

locandina rocchetta I musicisti Lino Blandizzi e Christian di Fiore eseguiranno brani musicali di loro composizione mentre la Sala espositiva del Museo, contigua alla sala conferenze, accoglie opere  in pittura e in ceramica di Simone Zaccarella ( autore anche del quadro/ simbolo del Premio L’Iguana Omaggio ad Anna Maria Ortese- Castello di Prata Sannita) e opere in fotografia di Rosy Rubulotta ( che cura foto e video per l’ archivio dell’Istituto Italiano studi filosofici) che interpretano il senso alto della poesia coniugato al valore espressivo dell’arte e dei suoi segni peculiari.

Sono presenti, con le autrici Basile e Marinelli,  il sindaco di Rocchetta al Volturno Teodoro Santilli, Paola Ialongo Family banker,  Giovanni Capone e Filippo Sparacino curatori dell’Area Museale. La serata culturale viene condotta da Gabriella Marinelli.