ASFALTO ROVINATO? IN AZIONE C’E’ BUKAMAN!

137
ASFALTO ROVINATO? IN AZIONE C’E’ BUKAMAN!

Si chiama Alfredo Di Domenico ma il suo nome d’arte è Bukaman, cioè l’uomo della buca. Perché le buche sull’asfalto sono la sua passione: le cerca, ci si sdraia vicino e le fa fotografare. Poi segnala e segue il caso fino alla presa in carico. Lo fa perché la figlia ha rischiato seriamente la vita a causa di una buca. A Napoli, dove vive e lavora come infermiere, è diventato una specie di supereroe: con tanto di divisa, pantaloni arancioni e felpa bianca con il nome stampato davanti, raggiunge il luogo della segnalazione e ferma l’immagine della buca di turno. La sua fama si è diffusa e il suo nome, a fare un giro sul web, compare in moltissimi articoli. Non lo chiamano solo da Napoli, dove ha segnalato 479 buche, ma anche da altre città. Certo le segnalazioni che si leggono sono al limite dell’incredibile: voragini aperte, buche profonde senza la recinzione di sicurezza, aree sprofondate fino a far scomparire il marciapiede. E meno male che a Napoli non nevica… perché se i suoi interessi si spostassero anche sulle buche da neve allora a Campobasso troverebbe molto, molto da fare.