Da Campobasso a Pechino: il caffè di Camardo conquista la Cina

160
caffè camardo

Ne ha dato notizia qualche giorno fa l’agenzia giornalistica Agi: il caffè molisano Camardo ha conquistato nientemeno che la Cina. Da Campobasso, dove ha sede la storica azienda di torrefazione, la bontà della miscela molisana ha, infatti, raggiunto Pechino e la redazione del “Quotidiano del popolo”, voce ufficiale del Partito Comunista cinese, dove i giornalisti tra un articolo e l’altro sorseggiano una tazza di caffè Camardo.

Nata nel 1951 l’azienda conta attualmente circa 40 dipendenti e ha un fatturato che si attesta sui 10 milioni di euro. Da qualche anno l’azienda, già presente in altri paesi del mondo, ha conquistato anche il mercato asiatico: Bahrein, Cina e Corea del Sud.

Questa notizia non può che inorgoglire tutti i molisani, anche quelli all’estero, confermando ancora una volta quanto da questa piccola e spesso ignorata regione possano nascere eccellenze che tutto il mondo apprezza e forse invidia. Complimenti all’azienda Camardo!!