Emozionarsi è lecito, e allora perché arrossiamo?

Sono diverse le emozioni che si provano quotidianamente. Alcune di esse le esterniamo con facilità, altre invece no. Emozionarsi è bello e le emozioni devono essere espresse sempre.

336
Emozionarsi è lecito,e allora perché arrossiamo?

Il sorriso, il pianto, le risate sono espressioni non verbali e manifestazioni involontarie che sfuggono spesso al nostro controllo. Non riuscire a mantenere segreti emotivi porta a provare eritrofobia, ossia la paura di arrossire. Arrossire è la componente di un circolo vizioso alimentato dallo sguardo dell’altro. Se una persona arrossisce considera quella sua reazione motivo di un giudizio. Un giudizio non positivo, dimostrazione di debolezza, insomma un cane che si morde la coda. L’arrossire viene considerato permettere all’altro di penetrare nella propria intimità, ovvero far conoscere una parte di noi stessi, un sentimento, un’emozione segreta che non ci fa piacere mostrare. Nella grammatica del linguaggio non verbale il rossore può essere considerato un segnale di ammissione di inferiorità, oppure una disponibilità sessuale. E’ una forma di contatto con la nostra natura biologica. Mentre quotidianamente siamo impegnati nelle nostre attività, il rossore diventa un linguaggio silenzioso fatto di gesti ed espressioni al di sotto della nostra soglia di percezione cosciente. Dal punto di vista fisiologico, il rossore sembra dipendere dalla vasodilatazione che causa un afflusso di sangue ai vasi periferici vicini alla superficie cutanea. Altri ipotizzano che i meccanismi responsabili del rossore siano connessi ad un rilassamento del tono del sistema nervoso simpatico o all’attivazione della componente parasimpatica del sistema nervoso autonomo. Per trasmettere emozioni, bisogna emozionarsi. Non c’è nulla di male nel mostrare le proprie debolezze. Anzi qualora non si riuscisse a dare spazio alle proprie emozioni o si evidenzi un blocco nell’esprimersi nelle varie situazioni è utile parlarne con un professionista. Una terapia individuale può aiutarci a sciogliere i vari nodi presenti in noi.