Regali di Natale: in cerca di idee tra originalità e solidarietà

“Nessun regalo è troppo piccolo da donare, e nemmeno troppo semplice da ricevere, se è scelto con giudizio e dato con amore.” (Franz Kafka)

96
regali natale

Si avvicina il periodo più “luminoso” dell’anno: il Natale. Da settimane ormai campeggiano abeti addobbati e luminarie colorate nelle città, accendendo non soltanto lampadine festose, ma anche desideri e pensieri più o meno gioiosi in tutti noi. Ogni anno con l’avvicinarsi del periodo natalizio pensiamo “Basta comprare regali di Natale, quest’anno risparmierò acquistando solo il necessario“. Poi però passeggiando tra le vie illuminate è quasi inevitabile farsi rapire dalle vetrine ricche e invitanti, dall’immagine dei pacchetti incartati sotto l’albero e dalla voglia di dedicare alle nostre persone del cuore un piccolo pensiero di affetto.

Del resto le tentazioni sono dietro l’angolo. In quasi tutte le città e anche nei piccoli borghi si allestiscono mercatini ed eventi legati al Natale nei quali è possibile apprezzare anche vere e proprie chicche dell’artigianato locale e gustare eccellenti prodotti enogastronomici del nostro paese. Anzi negli ultimi anni c’è stata un’impennata nell’acquisto di prodotti cosiddetti “handmade” per il Natale: si preferisce sempre più spesso l’originalità dei prodotti fatti a mano e la genuinità del cibo a km zero ai regali dozzinali dei centri commerciali.

Si stima che quest’anno le famiglie italiane spenderanno ben 541 euro per acquistare i regali di Natale, anche di più della media europea e il 2% in più rispetto al 2017. Sul web giornali e siti di shopping consigliano idee regalo “in”, spaziando dalla moda alla bellezza, dai viaggi al cibo, proponendo liste di idee regalo suddivise per budget, per genere, per età e così via. Della serie che non trovare un regalo adatto diventa quasi impossibile.

Del resto il Natale porta con sé una grande opportunità: quella di donare. Ai nostri cari, ma si può scegliere di fare un dono anche a persone che non si conoscono, per aiutarle a vivere meglio. Nel periodo natalizio, infatti, ricorrono molti eventi benefici che ci ricordano l’importanza di questa festa non solo da un punto di vista del consumo, ma anche della solidarietà. Nasce così anche l’idea di ricorrere ad un regalo alternativo, originale se vogliamo, perché non si tratta di un regalo da impacchettare, ma di un regalo solidale per una giusta causa, quella dell’adozione a distanzaActionAid ti ricorda di non dimenticare la solidarietà sotto l’albero di Natale: basta meno di 1 euro al giorno per regalare a un bambino un futuro. Un piccolo gesto d’amore che tu o la tua azienda potete fare per cambiare per sempre la vita di entrambi.

Il Natale che ci sembra si presenti ogni anno nelle stessa veste, per qualcuno anche troppo superficiale, può così prendere tutta un’altra piega rendendo noi persone più sensibili e aiutando qualcun altro a stare meglio.