Una carica fucsia di 400 donne ha invaso l’Italia per l’evento “Pizza e…Curve”

43
pizza e curve

E’ stato un evento ricco di spensieratezza ed emozioni la serata che si è svolta ieri sera, giovedì 29 marzo in contemporanea in più di 30 città italiane. Per la prima volta in Italia, più di 400 donne di tutte le taglie, forme ed età, dal nord al sud dello stivale, si sono date lo stesso appuntamento e si sono collegate attraverso i social condividendo la serata attraverso foto, video e dirette.

pizza e curveHanno partecipato diverse generazioni di donne, dagli 8 ai 70 anni, tutte con un tocco di fucsia indosso e tanta voglia di stare insieme in allegria.

Pizza e…curve è stato un connubio tra convivialità, ilarità e allegria ma anche incentrato a lanciare un messaggio di equilibrio, accettazione e tanta voglia di vivere bene con gli altri, se stessi e con il proprio corpo, per affermare il diritto a un’idea di bellezza che non discrimini e non crei modelli irraggiungibili e dannosi. Per la prima volta, inoltre, non è stata cattiva educazione tenere i cellulari accesi a tavola!

Da una giocosa provocazione, amicizie “social” si sono trasformate in amicizie reali, donne che per giorni o per anni hanno soltanto “chattato” si sono incontrate dal vivo e abbracciate. Anche le più introverse, le più “bullizzate” hanno iniziato a guardare la vita… in FUCSIA!

L’idea è nata da una chiacchierata domenicale tra due amiche, Marianna Lo Preiato e Simona D’Aulerio, fondatrici dell’Associazione Curvy Pride, una a Bologna l’altra a Roma, che hanno deciso di aggiungere un pizzico di “straordinario” alla quotiniadità.

pizza e curveLa serata si è svolta in contemporanea in diverse dittà italiane:

BOLOGNA (referente Marianna Lo Preiato); ROMA (referenti Simona D’Aulerio ed Elisabetta Viccica); MILANO (referente Francesca Angelo); TERNI (referente Noemi Matteucci); PISA (referenti Francesco Simone e Renata Palmieri); Provincia diSALERNO (referente Anna Cicalese); VENEZIA (referente Alessia Tiozzo); CAMPOBASSO (referente Carmen Mastrangelo);FERRARA (referente Federica Tartari); TERMOLI (CB) (referente Maddalena Tricarico); Provincia di NAPOLI (referente Rossella Scotti); Provincia di GROSSETO (referente Elena Guerrini); Provincia di FIRENZE (referente Santa Pentangelo); SICILIA (referente Tanja Fidanca); TORINO (referente Florencia Aragon); ERACLEA MARE (VE) (referente Clarissa Zulianello); BARI (referente Maria Grazia Mongelli); BERGAMO (referente Chiara Boschini); LECCE (referenti Stefano Marinaci e Federica Miglietta); FIUMICINO (RM)(referente Camilla Targa); FORLI’ (referente Loredana Amorosa); TORTORETO (TE) (referente Cinzia Rinaldi); CESENA (referente Alessandro Briaschi); GENOVA (referente Wafy Elsamni); FOGGIA (referente Paola Aquilino); PESCARA (referente Valeria Valente);CIVITANOVA MARCHE (referente Linda Carlocchia); AREZZO (referente Erika Santimone); VARESE (referente Giulia Rosso); prov.FIRENZE-PRATO (referenti Claudia Mancuso e Roberto Monterisi); CARPANETO PIACENTINO (referente Laura Tagliaferro).

E non solo. Un gruppo di donne dalla SLOVENIA, capitanate da Vesna Klancar, hanno attraversato la frontiera e hanno festeggiato insieme al gruppo di Venezia.

Anche Paola Torrente, 2° classificata a MISS ITALIA, si è unita a PIZZA E… CURVE divertendosi con il gruppo di Salerno.

Il successo dell’iniziativa è stato testimoniato dall’aria festosa e dalla gioia tangibili durante il corso di tutta la serata.

L’evento ha ottenuto il Patrocinio del Comune di Termoli (CB).

Partner dell’Associazione Curvy Pride: Semplicemente Curvy, Miss Top Curvy, BeautifulCurvy, In Forma Con Le Forme,Beauty&Curvy, Culto Curvy, Associazione Arcadia di Pisa e tantissime splendide donne!