Cercemaggiore: vitalità e serenità, i segreti dei 100 anni di Nonna Agnese

Italia e Francia si distinguono per il numero di ultracentenari. Infatti, secondo le statistiche relative al 1 gennaio 2019, in Italia si contano 14.456, di cui l’84% sono donne. Pare che il Molise si è classificato al terzo posto nel rapporto in Italia per i centenari e gli ultra centenari.

fotoProbabilmente il buon cibo, il clima gradevole e la genuinità della vita quotidiana sono gli elementi portanti della longevità molisana.

Ieri, 19 settembre, Nonna Agnese, residente a Cercemaggiore, ha spento le sue prime 100 candeline, circondata dall’affetto della sua famiglia. Mamma di tre figli, nonna di sei nipoti e bisnonna di sei pronipoti, è arrivata a festeggiare questo bellissimo traguardo con un bel sorriso stampato sul volto e la positività che ha sempre contrassegnato Nonna Agnese per tutti questi anni.

La sua famiglia, durante la celebrazione religiosa in suo onore, presso il Santuario di Santa Maria della Libera, l’ha ringraziata pubblicamente per essere stata al suo fianco per tutti questi anni assistendo a tanti avvenimenti, belli e brutti, dando consigli, affetto, educando e insegnando tutto ciò che una mamma, una nonna e una bisnonna può dare.

Facciamo tanti auguri a Nonna Agnese e alla sua famiglia con la speranza che anche altri nonni del Molise raggiungeranno questo importante traguardo e, soprattutto, ci auguriamo che esso venga anche superato.