Italia e Svezia insieme per la scienza: c’è anche una molisana nel team di ricerca

345
scienziata molisana

Il presidente Mattarella, in visita ufficiale in Svezia, si è recato questa mattina, 15 novembre, assieme al re e alla regina, presso il laboratorio internazionale di fisica ESS (European Spallation Source) nella città di Lund, nel quale è stata inaugurata una sorgente di ioni.

Ess, attualmente, è leader in questo settore di ricerca, per il quale Italia e Svezia collaborano. A porgergli il saluto della decina di scienziati italiani dell’istituto anche la scienziata campobassana Valentina Santoro, ex alunna del liceo scientifico “ROMITA” di Campobasso, da quattro anni a Lund per occuparsi di scudi contro le radiazioni nucleari. (nella foto a destra del monitor in giacca scura).