Sky guarda alla Fondazione Giovanni Paolo II di Campobasso: eccellenza nella sanità

30

La Fondazione Giovanni Paolo II di Campobasso all’attenzione della stampa nazionale. Il Direttore Generale, Mario Zappia, è stato invitato in studio da Sky News 24 come esperto del settore.

Si è parlato del progetto Osservasalute e degli importanti risultati ottenuti dalla Fondazione in ambito clinico  e assistenziale.  Un eccellenza del Sud Italia, in controtendenza rispetto al trend nazionale, infatti, fra le regioni italiane restano, importanti differenze per quanto riguarda la qualità degli ospedali.

Italia spaccata a metà. Si conferma in sanità il divario Nord-Sud, “con ricadute anche gravi sulla salute degli italiani lungo lo Stivale, come dimostra anche l’ampia disparità in Italia sulla capacità di prevenire e curare alcuni tipi di tumore. Criticità che si registrano soprattutto in alcune regioni del Centro Sud”. Lo sottolinea il Rapporto Osservasalute (2017), giunto alla XV edizione.

Nel corso della trasmissione è stato evidenziato l’importante riconoscimento attribuito da Onda, Osservatorio Nazionale sulla salute della donna, alla Fondazione. Il Centro Molisano si conferma “Ospedale a Misura di Donna“, un premio ottenuto sin dalla prima edizione del progetto.

I Bollini Rosa sono il riconoscimento che Onda, da sempre impegnata sul fronte della promozione della medicina di genere, attribuisce dal 2007 agli ospedali attenti alla salute femminile e che si distinguono per l’offerta di servizi dedicati alla prevenzione, diagnosi e cura delle principali malattie delle donne.

Quest’anno 13 ospedali, tra cui la Fondazione Giovanni Paolo II, hanno ricevuto una menzione speciale per la presenza al proprio interno di un percorso diagnostico-terapeutico dedicato alle donne nell’ambito della cardiologia. Consegnata alla “Cattolica” di Campobasso una “targa speciale” per l’impegno e l’attenzione sul tema della ‘cardiologia al femminile’. Tra gli elementi valutati positivamente la presenza di un Ambulatorio cardio oncologico per pazienti oncologiche con problemi cardiaci e percorsi specifici per donne con malattie cardio-vascolari.

La Fondazione “Giovanni Paolo II” ha avviato una serie di attività di solidarietà. Nella settimana dal 16 al 22 aprile sono stati offerti gratuitamente alle donne visite, consulti, esami strumentali nell’ambito di diverse aree specialistiche: ginecologia, malattie e disturbi dell’apparato cardio-vascolare e senologia. Hanno avuto l’occasione di partecipare circa 200 donne di tutte le età.

Grazie alla convenzione con le Caritas Diocesane viene offerta assistenza sanitaria gratuita alle persone più bisognose. Periodicamente vengono promosse le “Giornate della Salute“: esami e visite gratuiti per la prevenzione di patologie dell’ambito oncologico e cardiovascolare. Il progetto “Prevenzione nella tua città” offre ogni estate la possibilità a migliaia di molisani di beneficiare di visite ed esami strumentali gratuiti per la prevenzione delle malattie oncologiche e dell’ambito cardiovascolare.

Un’eccellenza “certificata”: ricordiamo che nel Piano Nazionale Esiti di AGENAS 2017 la Fondazione “Giovanni Paolo II” si è collocata al secondo posto italiano per minore mortalità a trenta giorni nelle operazioni di bypass aortocoronarico e valvuloplastica. L’indice di mortalità è pari allo 0,32% per il bypass a fronte di una media nazionale del 2,15, mentre per quanto riguarda la valvuloplastica la Fondazione si attesta al 0.56 a rispetto alla media nazione del 2,66.