Tratturi, pastori e transumanze: anche un po’ di Molise al Salone del Libro di Torino

41
libro transumanza

Venerdì 11 maggio alle ore 12 presso lo stand della Federazione Unitaria Italiana degli Scrittori verrà presentato “Cammini di uomini, cammini di animali. Transumanze, pastoralismi e patrimoni bioculturali” a cura di Katia Ballacchino e Letizia Bindi, edito da Il Bene Comune Edizioni. Il volume raccoglie una serie di contributi multidisciplinari sul tema dei tratturi e della transumanza e testimonianze di pastori e custodi delle pratiche e dei saperi relativi presenti nei diversi territori italiani e stranieri interessati.

L’occasione per pensare a questa raccolta di saggi e testimonianze è stato un convegno internazionale organizzato a fine 2016 dal Centro di ricerca BIOCULT (Patrimoni bio-culturali e sviluppo locale) dell’Università degli Studi del Molise che ha rappresentato un primo momento di messa a sistema dei lavori di ricerca interdisciplinare portata avanti dal centro e ha lanciato prospettive nazionali e internazionali di collaborazione e azione congiunta di salvaguardia e valorizzazione sia dei paesaggi legati storicamente al pascolo vagante che dei patrimoni immateriali connessi alle transumanze in Italia e in Europa.

Il volume, che insieme a un documento circostanziato di lavoro e supporto e alla videodocumentazione realizzata dal centro è stato incorporato al Dossier di candidatura delle ‘Vie della transumanza’ alla Lista del Patrimonio immateriale UNESCO, è stato già presentato presso la sede centrale del MiBACT e in molte altre sedi regionali, universitarie e non.

La presentazione al Salone del Libro è una nuova tappa di un cammino di riflessione che proprio da questo lavoro collettaneo si sta cercando di proporre sia all’interno della comunità scientifica, ma anche e soprattutto presso le comunità di pratica e nei diversi contesti locali. Siamo convinti che ciò possa rappresentare una feconda opportunità di rigenerazione territoriale e di rivitalizzazione culturale di alcune aree, con particolare riferimento alle aree interne interessate dai tracciati tratturali.

Dopo i saluti di indirizzo di Nino La Spina, Presidente dell’UNPLI, a presentare il lavoro ci saranno Davide Porporato, Antropologo dell’Università del Piemonte Orientale e Luca Battaglini, docente di Genetica Animale all’Università di Torino, co-autore, tra l’altro, di due dei saggi presenti nel testo, moderati dall’editore, Antonio Ruggieri. Saranno presenti alla presentazione le due curatrici, Katia Ballacchino e Letizia Bindi.