20 anni di serenità e intonazioni umane nella Casa Famiglia “S. Giuseppe” a Guardialfiera

Spazi di serenità e intonazioni umane nella Casa Famiglia "S. Giuseppe" a Guardialfiera. Il I luglio sarà ricordato il primo ventennio dell'inaugurazione

Casa Famiglia Guardialfiera

Luogo di grande freschezza, spazi di serenità; bellezze di relazioni tonificate dalla familiare vita quotidiana. Un cantiere d’efficienza, di finezze logistiche, di intonazioni umane, di stima reciproca. Sito odoroso di preghiera. La Casa Famiglia “S. Giuseppe” di Guardialfiera, il 1° luglio compie vent’anni. E’ stata benedetta nell’Anno 2000 da S.E. Armando Dini, Arcivescovo Metropolita, con l’intervento del Prefetto di Campobasso Augusto Pilla, del Questore, del Presidente della Regione Giovanni di Stasi e della Provincia Chieffo. Si son districate da allora, stagioni dense di creatività e di luce. Un organismo, insomma, desiderato dal coraggio e dallo stampo sacerdotale di don Nicolino Tufilli e realizzato dalla sensitività Istituzionale del Molise e da tutto un popolo accalorato di fiducia e di attese.

Lì la vecchiaia non viene calcolata secondo il numero degli anni, ma dalla saggezza idilliaca di ogni uomo che si rivela e si realizza soltanto se motivato e se è amato! Lì non c’è un diritto dell’avere ma il diritto del dare con azioni scambievoli. Lì dentro il registro comunicativo e protettivo non è configurato con la norma dell’apparire, ma con quella dell’ “essere“. Lì c’è l’anima e il profilo inconfondibile di don Nicola; c’è l’espressione coerente di quel suo cuore sano, essenziale, tutta sostanza. Perciò, dopo vent’anni, nella Casa Famiglia, è cresciuto il senso forte dell’esistere. Perciò, nonostante il ventre impuro del Coronavirus che ha sconquassato l’umanità, qui, don Nicola, contornato dall’armonioso personale dipendente, proprio nei mesi della pandemia, ha gareggiato con la dinamica e con la forza di essere migliori. Ci sono riusciti! Casa Famiglia “S. Giuseppe”, mediante un repertorio di umiltà, di nobiltà e di gesti, s’innalza ancor più fra le più virtuose strutture residenziali d’Italia.