Premio nazionale Fabrizio De André. Ecco i nomi dei semifinalisti

97
premiodeandre

Dal 25 al 27 agosto il borgo molisano di Pietracatella, in provincia di Campobasso, ospita le semifinali nazionali del Premio Fabrizio De Andrè “Parlare Musica” – XVI Edizione organizzato e diretto da Luisa Melis, in collaborazione con l’Associazione “Creuza de ma” di Pietracatella, e presentato da Dario Salvatori, con il patrocinio della Fondazione Fabrizio De Andrè Onlus.

Il Premio Fabrizio De Andrè “Parlare Musica” nato nel 2003 è dedicato alla musica di qualità i cui protagonisti sono i nuovi artisti che si esibiranno e saranno selezionati da una commissione di esperti presieduta da Dori Ghezzi. E al termine della kermesse saranno 12 i finalisti scelti per l’edizione 2017.

In Molise la tre giorni sarà patrocinata dall’Assessorato alla Cultura della Regione Molise, dai Comuni di Pietracatella (CB), Riccia (CB), Molise (CB) e Pettoranello del Molise (IS), dalla Pro Loco Pietramurata, da Legambiente Scuola e Cultura. Partner del Premio sono  I-Company, Borghi Artistici e il PachaMama.

Ecco i nomi e le canzoni dei semifinalisti della XVI edizione selezionati tra oltre 450 candidature dalla giuria del premio:

  • DAVIDE ESPRO con LA PELLE D’OCA
  • CENTROMALESSERE con   MALEDETTA BUROCRAZIA
  • AUGENBLIZ con  NASCONDINO
  • VHSUPERNOVA con  COME UN LABIRINTO
  • ARIANNA SILVERI con  COME MI PARE
  • MASSIMILIANO D’ALESSANDRO con   A’ CIORT
  • FLAVIO SECCHI con   MOSCACIECA
  • FILIPPO VILLA con UNA SPECIE DI TRENO
  • FABIO VARRIALE  con   IN UNA NOTTE D’ESTATE
  • NANCO con TI INVITO IN ABRUZZO
  • LOU TAPAGE con BUONE NUOVE
  • MARI UNGARO con TRA L’ORIZZONTE E LO SGUARDO
  • DANILO  RUGGERO con  I FIGLI DEI FIGLI DEGLI ALTRI
  • MATHI’ con CONFESSIONI DI UNO SBRONZO
  • PICCOLA ORCHESTRA KARASCIO’ con  A CANZONI NON SI FAN RIVOLUZIONI
  • SERENDIP con TERRA
  • MARTINO ARCOBASSO con IRRILEVANTE
  • BELTRAMI con INCONSAPEVOLE
  • PIERPAOLO IERMANO con BAGNOLI BABYLON
  • PAOLO ANTONIO con LAMPEDUSA
  • LIVIO LIVREA con  MA COME CI E’ VENUTO IN MENTE?
  • FRANCO CIMEI con UN ANELLO
  • ELLA con FINCHE’ IL VENTO SOFFIERA’
  • CHIARA MINALDI con UN’ANIMA
  • GIACOMO LARICCIA con QUANTA STRADA
  • MONSIEUR DE RIEN con VIA PO
  • SERENA GANCI con ABSOLUTELY NOTHING
  • ROBERTO COHIBA con PARLAMI
  • STIL NOVO con   OMICIDIO AL PRIMO PIANO
  • DILETTA MARZANO con TI OSSERVO DA UNA STELLA

a cui si aggiungono:

  • Tappa Friuli Venezia Giulia

GIULIA MEI con VIVI, C’HAI LA VITA, DEFICIENTE!

  • Tappa Sardegna

CHIARA EFFE con LA STRADA DEI GIARDINI

  • Tappa Basilicata

2ELEMENTI con SONO UNA MOSCA

  • Tappa Campania

Kafka sulla spiaggia

  • Tappa Calabria

VILLAZUK con FIORECRI’

  • Tappa Veneto

PHARMACOS

Presto avremo anche I vincitori della Tappa Puglia e Lombardia

Le fasi conclusive del Premio in questi ultimi due anni si sono svolte all’Auditorium Parco della Musica di Roma.

Lo scopo del premio è quello di stimolare e promuovere giovani autori, compositori, interpreti e esecutori di musica italiana esordienti o comunque non noti al grande pubblico che abbiano una creatività libera e scevra da tendenze legate alle mode, ai generi e ai falsi concetti di commerciabilità, al fine di ridare originalità e vitalità alla produzione artistica. E sono diversi i nomi di noti interpreti del cantautore genovese che da 2010 hanno ricevuto una targa alla carriera in occasione della manifestazione, ricordiamo: R. Vecchioni (2010); V. Capossela  (2011); E. Ruggeri (2012); E. Finardi (2013); F. Mannoia (2014); Piero Pelù (2015); Negrita (2016); e per la “reinterpretazione dell’opera di Fabrizio” Morgan (2010); M Giovanardi (2011); P. Turci (2012); P. Barra (2013); Diodato (2014);
C. Donà (2015); Clementino (2016).

Felice la scelta di fare le semifinali a Pietracatella, paesino dell’entroterra molisano, visto che da tre anni promuove una riflessione sulle opere di Fabrizio De Andrè grazie al concorso nazionale letterario “CRÊUZA DE MÄ, F. DE ANDRÈ” (poesia e narrativa) – promosso e organizzato dall’associazione culturale “Creuza de ma – Pietracatella”, con il patrocinio della Regione Molise, dal Comune di Pietracatella, dell’Università del Molise e di altre associazioni ed enti. Oltre al patrocinio morale della Fondazione F. De Andrè Onlus.

Infine, da tre anni, Repubblica.it permette di ascoltare, e dallo scorso anno anche di vedere, i video dei finalisti. Il più votato tra tutti, riceve la targa “Repubblica.it”. Inoltre Radio Popolare Network trasmette ogni anno 5 special di 60 minuti ognuno, dedicati al Premio.