A San Salvo torna “Bambini in Centro”, una giornata per i più piccoli tra fantasia e creatività

118

Il gran numero di partecipanti, ma soprattutto gradimento dei bambini e degli adulti dello scorso anno, ha consigliato l’Associazione “Io C’Entro” a ripetere “Bambini in Centro” in programma sabato 1° settembre dalle ore 16.00 in poi a San Salvo.

Lo scenario è l’area compresa da via Roma a Piazza San Vitale dove verranno allestiti 27 stand per far lavorare la fantasia dei bambini con attività ludiche e motorie. A ogni partecipante verrà consegnato un cappellino rosso che dovrà effettuare un percorso nel corso del quale collezionare dei braccialetti, che saranno poi trasformati in un premio finale.

io c'entro“Un grande vetrina dove i bambini possono mettersi in gioco – ha dichiarato il sindaco Tiziana Magnacca nel presentare l’iniziativa – con la presentazione delle attività delle tante associazioni cittadine che hanno aderito a ‘Bambini in Centro’ e che si svolgerà nel pomeriggio di sabato nel centro cittadino. Appuntamento organizzato con passione dall’associazione presieduta da Angelo Caruso nella città più giovane delle provincia di Chieti”.

Una mappa colorata con tutti i stand faciliterà la scelta delle discipline nelle quali i bambini si potranno cimentare.

“E’ un’occasione per promuovere le attività delle associazioni – ha spiegato l’assessore alle Attività Produttive Tonino Marcello – che ringrazio per la partecipazione. Rispetto allo scorso anno sono stati ampliati gli spazi dove si svolgeranno le attività sono cresciute non solo nel numero”.

Coordinatrice di “Bambini in Centro” è Alessia Ramundi che evidenzia come “questa sia una grande festa che abbraccia tutte le età con i bambini che non sono semplici spettatori ma partecipano in maniera attiva. E’ il bambino a decidere in quale attività cimentarsi: è una grande opportunità per stimolarlo ad ampliare le proprie conoscenze”.

In maniera molto sintetica Angelo Caruso dell’Associazione commercianti in Centro nell’invitare tutta la città a partecipare ha concluso con un auspicio: “Questa manifestazione ha tutte le carte in regola per poter continuare a crescere”.