UNICEF, a Termoli arrivano le Pigotte dell’estate

62
pigotte

Arrivano al mare le bamboline dell‘UNICEF, in mostra e in adozione davanti alla parrocchia Santa Maria degli Angeli a Termoli. Le Pigotte termolesi sono state create dal I Circolo didattico della cittadina adriatica, la scuola ha aderito al progetto benefico dell’UNICEF “Adotta una Pigotta”.

Un lavoro condotto nel corso dell’anno scolastico: le insegnanti delle classi quarte e quinte del plesso “Difesa Grande” insieme agli alunni e alle loro mamme e nonne, hanno realizzato a mano con fantasia e creatività le bellissime bambole di pezza.

Giovedi 18 maggio 2017 dalle 9.30 alle 12, davanti a Santa Maria degli Angeli, sarà allestito uno stand in cui le Pigotte potranno essere adottate a fronte di una donazione minima di 20 euro con i quali l’UNICEF potrà fornire a un bambino un kit salvavita composto da vaccini, dosi di vitamina A, kit ostetrico per un parto sicuro, antibiotici e una zanzariera, aiuti che risultano vitali per bambini che spesso non riescono a superare i primi cinque anni di vita.

Le Pigotte in dialetto lombardo erano le bambole di pezza del dopoguerra; oggi sono le bambole dell’UNICEF, uniche e irripetibili che salvano la vita di migliaia di bambini nei paesi in via di sviluppo. Termoli con le scuole fa sempre la sua parte: complimenti!