AMEDEO TRIVISONNO, 20 ANNI DOPO LA SUA SCOMPARSA

136

Il 28 dicembre del 1995 moriva Amedeo Trivisonno; circa sei mesi fa, a vent’anni dalla scomparsa del pittore molisano un gruppo informale di associazioni ed enti molisani ha costituito il “Comitato Trivisonno 2015”, con l’intento di realizzare eventi che valorizzassero la figura e le opere dell’artista nel territorio molisano.

Un anno di preparativi, studi e ricerche si sono concretizzati in una serie di incontri, visite guidate ed eventi in numerose località del Molise a partire da luglio 2015. Centinaia di persone hanno partecipato alle iniziative scoprendo e apprezzando in maniera più approfondita le opere del Maestro e hanno partecipato alla raccolta fondi – promossa dal Comitato – finalizzata al restauro dell’affresco “Gli Evangelisti” sito nella chiesa di Santa Maria della Croce di Campobasso.

Le attività del Comitato proseguiranno nelle prossime settimane ma in questo giorno in cui ricorre l’anniversario vogliamo ricordare l’artista campobassano che con il suo genio poliedrico ha cosparso i luoghi in cui ha operato di una bellezza che non è mai fine a sé stessa ma spunto per la riflessione.