BAMBINI, CONSIGLIERI DEL COMUNE DI RICCIA

113
BAMBINI, CONSIGLIERI DEL COMUNE DI RICCIA

Eletto sabato mattina a Riccia il Consiglio dei bambini.
L’iniziativa, voluta dall’Amministrazione comunale di Riccia, si è svolta con la collaborazione dell’Unicef Molise. I suoi volontari hanno dapprima parlato dei diritti dei bambini, quindi si è dato il via libera alle candidature e alla campagna elettorale vera e propria.
I giovanissimi, delle classi IV e V della scuola primaria e I e II della secondaria di primo grado, hanno mostrato di avere le idee piuttosto chiare sulle “cose da fare” e nel corso del dibattito sono emerse molte idee e proposte: dalla realizzazione di una pista ciclabile alla costruzione di una scuola nuova, dalla necessità di più spazi verdi per poter giocare liberamente all’importanza di azioni di aiuto ai più poveri.
La votazione successiva, scrupolosamente a scrutinio segreto, ha così premiato i più “convincenti” (due per classe). Non è mancato il classico discorso di insediamento, con i ringraziamenti da parte degli eletti
«Insomma, una mattinata bellissima e un bell’esercizio di democrazia – dice il sindaco Fanelli. Abbiamo tanto da imparare dai nostri bimbi, non solo in tema di proposte. È stato davvero commovente vederli all’opera, ad impegnarsi nelle proposte».
Per gli assessori Mariapina Santopuoli e Antonella Di Domenico, infatti: «Il consiglio dei bambini non costituisce un momento puramente simbolico in quanto diventerà un organo consultivo. E, da quanto visto stamattina, siamo sicuri che daranno ottime idee all’amministrazione per far diventare Riccia un paese migliore. L’amministrazione ringrazia l’Unicef per il sostegno e l’Istituto Omnicomprensivo di Riccia, il Dirigente e le insegnanti, per la collaborazione».
Il consiglio dei bambini si insedierà nel mese di gennaio 2016 presso il Comune.