CAMPOBASSO: UNA GIORNATA PER LEA GAROFALO

123
CAMPOBASSO: UNA GIORNATA PER LEA GAROFALO

Giovedì 5 maggio Campobasso dedicherà un’intera giornata a Lea Garofalo. Non una data scelta a caso: il 5 maggio 2009, fu il giorno in cui, nel centro storico di Campobasso dove Lea ha vissuto insieme alla figlia Denise, fu tentato il sequestro della collaboratrice di giustizia, uccisa a Milano dalla ‘Ndrangheta cinque mesi più tardi, il 24 novembre.
Il programma della giornata avrà inizio alle 10.30 nell’auditorium dell’Istituto Comprensivo Igino Petrone con la rappresentazione “Bastarda – una vita coraggiosa”, a cura della Compagnia Ragli; testo e regia di Rosario Mastrota, con Dalila Cozzolino, Andrea Cappadona, Antonio Monsellato e Rosario Mastrota.
Seguirà un dibattito al Tribunale di Campobasso al quale parteciperanno il procuratore della Repubblica Armando D’Alterio, il giornalista Paolo de Chiara e l’ospite d’eccezione Marisa Garofalo, sorella di Lea.
Il programma della giornata proseguirà alle ore 20.30 con la messa in scena “Bastarda – una vita coraggiosa” al Teatro Savoia di Campobasso.

L’ingresso è gratuito e i biglietti possono essere ritirati nel box n. 1 di Piazzetta Palombo (box informativo ingresso da via Palombo) dalle 10 alle 12 e dalle 17 alle 19.

Locandina