DIGNITA’ ALL’ALBERO? GRAZIE ANCHE A FACEBOOK!

244
DIGNITA’ ALL’ALBERO? GRAZIE ANCHE A FACEBOOK!

Era il 9 Marzo 2015 quando Lorenzo Canova scriveva su Facebook “Sono davvero molto addolorato per il crollo degli alberi di Campobasso, tuttavia sembra quasi che gli alberi abbiano partecipato alle ferite di un albero che da anni è abbandonato e offeso: l’albero di Gino Marotta (uno dei maggiori artisti, non solo italiani, del secondo Novecento) in pieno centro, nella Villa dei Cannoni, sporcato, mutilato, dimenticato; ridargli la dignità che merita, recuperare le parti mancanti, ripulirlo, riattivare la fontana, mettere delle luci adeguate e dei testi di accompagnamento per farne conoscere a tutti l’importanza, credo, sarebbe il miglior modo per ripartire nel segno della civiltà e della cultura e ritengo che le amministrazioni attuali abbiano una nuova, reale e giusta sensibilità per questo”. Lorenzo Canova è un critico d’arte italiano e professore associato di Storia dell’arte contemporanea presso la Facoltà di Scienze Umane e Sociali dell’Università degli Studi del Molise. Ha fondato l’ARATRO, Archivio delle arti elettroniche, Laboratorio per l’Arte Contemporanea dell’Università degli Studi del Molise, di cui è direttore scientifico. Grazie a facebook e a quel post oggi, l’amministrazione di Campobasso e i volontari dell’associazione “Cuore e non Mente” hanno ripristinato l’opera di Marotta vittima dei passati attivi vandalici. Ecco per questo un nuovo post di Canova: “Complimenti a tutti, grazie Bibiana Chierchia e al comune di Campobasso, ai volontari e tutti quelli che stanno pulendo e ridando dignità alla scultura di Gino Marotta a Campobasso!”. Siamo di fronte alla risoluzione di un problema e alla sensibilizzazione sociale e culturale attraverso l’utilizzo di facebook come strumento di comunicazione. Spesso i social network vengono assaliti per gli aspetti negativi della loro fruizione. Facebook si è dimostrato invece un valido strumento di comunicazione e interazione tra i cittadini e gli enti, nella condivisione di idee, nella risoluzione di problemi e come strumento di sensibilizzazione.