DOPO IL LICEO L’UNIVERSITA’, MOLISE E ABRUZZO VIRTUOSE

101
Studenti universitari

L’Università dopo il diploma: Molise e Abruzzo le due regioni in assoluto più virtuose. E’ l’Istat a dircelo: il Molise e l’Abruzzo le regioni che insieme alla Liguria contano la percentuale più alta nel passaggio dalla scuola secondaria all’università. La fetta di neo-diplomati che si sceglie l’ateneo subito dopo il diploma supera di gran lunga la media nazionale (49,7% lo scorso anno) con un 56,2 in Molise e un 55,2 in Abruzzo. Segua a ruota la Liguria col 55,1. Maggiore la propensione delle ragazze a proseguire gli studi oltre la scuola secondaria: le diplomate che si iscrivono a un corso universitario sono circa 55 su 100 contro appena 44 diplomati. Che cosa significa? Voglia di crescere o necessità di occupare il tempo in attesa di occupazione? Non si sa, ma sicuramente davanti al vuoto lavorativo di questi anni lo studio è la via migliore.