DRAWING ROOM, L’ARTE MOLISANA A MADRID

140
drawing room

L’arte molisana è volata in trasferta cinque giorni nella capitale spagnola per l’allestimento di “Drawing Room – fiera di disegno contemporaneo” a cui ha partecipato, tra una trentina di artisti, il campobassano Vincenzo Merola assieme alla bolognese Alessandra Maio.
Il disegno, prima esperienza dell’espressività umana, riesce a collegare in maniera immediata le coscienze individuali e a trasmettere messaggi altrimenti sconosciuti.
La rassegna d’esordio, 24 – 28 febbraio, è stata realizzata alla galleria BI-Box Art Space di Madrid ed ha riscosso grande successo.
Vincenzo Merola, nato a Campobasso, dove tutt’ora vive, è un artista di arte contemporanea dalle mille potenzialità. Giornalista pubblicista, opera e gestisce il blog “Piccoli esercizi di straniamento per una visione trasversale dell’arte e della cultura contemporanea” (vincenzomerola.blogspot.it). Insegna materie letterarie nelle scuole secondarie del Molise.
Merola si occupa da un po’ di anni a questa parte di “poesia virtuale e composizioni aleatorie”. Una delle sue collezioni si trova al “Camusac” – Cassino Museo di Arte Contemporanea – il cui curatore è l’isernino Tommaso Evangelista: storico, critico e docente d’arte.
Sia Vincenzo che Tommaso hanno grandi idee da sviluppare insieme riguardo a progetti artistici in Molise.

Leggi di più